Equitazione
0

Tornano le gare dal 15 giugno?

Il ministro Spadafora è intervenuto nel "salotto virtuale” della FISE: «Alla fine di questa settimana valuteremo l'impatto di quanto disposto dal 18 maggio. Se il riscontro sarà positivo, l'attività equestre troverà posto nel prossimo DCPM»

Tornano le gare dal 15 giugno?

Questo pomeriggio c'è stata una puntata particolare nel salotto virtuale della FISE “condotto” da Patrizia Barsotti. In una nuova diretta stavolta s’è parlato a tutto tondo del mondo degli sport equestri: oltre a Marco Di Paola (presidente della FISE), Giuseppe Pierro (Capo Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri) e Andrea Abodi (presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo), ospite d'onore del pomeriggio “social” è stato Vincenzo Spadafora (Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport).

La domanda plebiscitaria, da parte di chi ha seguito la chiacchierata on line, ha riguardato ovviamente la ripresa delle gare. Sull’argomento Spadafora non ha certo potuto fornire una data ben precisa per la ripartenza equestre, tuttavia ha dichiarato molto esplicitamente che «entro la fine di questa settimana il Governo potrà contare sui dati reali di quello che è stato l’impatto sul Paese di quanto accaduto con la riapertura di tante attività a partire dal 18 maggio, dopo che quella del 4 maggio era stata abbastanza minima. Sabato o domenica avremo appunto i dati con riferimento agli ultimi dieci-quindici giorni e a quel punto potremo valutarli in modo adeguato: se tutto andrà bene, mi impegno all’inserimento di ulteriori note per la ripresa delle competizioni nel successivo DCPM, che sarà esecutivo a partire dal 15 giugno. Spero proprio di dare conferma a questo mio auspicio».

Tutte le notizie di Equitazione

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti