Corriere dello Sport

Golf

Vedi Tutte
Golf

Golf, il Challenge Tour sbarca in Italia

Golf, il Challenge Tour sbarca in Italia

Dal 12 al 15 maggio in gara le stelle del secondo circuito europeo

Sullo stesso argomento

 

venerdì 29 aprile 2016 20:51

Il grande golf firmato Italian Pro Tour riparte dal Challenge Tour con il Montecchia Open by Lyoness, in programma dal 12 al 15 maggio sul percorso padovano del Golf della Montecchia (ingresso gratuito). Il torneo, preceduto l’11 maggio dalla Santa Margherita Gruppo Vinicolo Pro Am, sarà il quinto appuntamento stagionale del Challenge Tour, il circuito di gare internazionali per i giocatori europei più promettenti. In palio un montepremi da 250.000 euro (il più alto delle quattro gare sin qui disputate).

TANTI CAMPIONI IN GARA - Attesi al via i più forti esponenti del circuito, che si misureranno con i top players italiani, fra i quali Filippo Bergamaschi, vittorioso nel Campionato Nazionale Open lo scorso 9 aprile, e Lorenzo Gagli (nella foto tratta dalla pagina Facebook della Federazione Italiana Golf), reduce dal 5° posto nel Red Sea Egyptian Challenge. Punterà a una gara d’alta classifica anche Matteo Delpodio, ultimo azzurro a imporsi nel Challenge Tour, nell’EMC Golf Challenge all’Olgiata Golf Club lo scorso ottobre.

IL PROGETTO RYDER CUP 2022 - Dopo il Campionato Nazionale Open, il Montecchia Open by Lyoness sarà il secondo evento del progetto Ryder Cup 2022. Un percorso ambizioso teso alla crescita del movimento attraverso manifestazioni agonistiche di prestigio. In quest’ottica, l’Italian Pro Tour, coordinato da Alessandro Rogato (Presidente) e Barbara Zonchello (Direttore), ha saputo coinvolgere un numero di spettatori in costante aumento (50.000 presenze nell’ultimo Open d’Italia). Alessandro Rogato sottolinea la crescita del circuito: «L’assegnazione della Ryder Cup 2022 ci ha spinti a potenziare il nostro calendario di eventi. Dopo il Montecchia Open by Lyoness, l’Italia ospiterà anche una seconda tappa del Challenge Tour (6-9 ottobre Italian Challenge Tour – Golf Club Terre dei Consoli). Ammirare i campioni in azione fa scattare il desiderio di emulazione, anche in quelli che non hanno mai praticato il golf». Barbara Zonchello dà appuntamento a Padova per una settimana di grande golf: «Il field e la qualità tecnica del percorso, sommate al supporto degli sponsor e alla disponibilità del circolo ospitante, rappresentano i presupposti ideali per una manifestazione di altissimo livello. Come in tutte le tappe dell’Italian Pro Tour, il pubblico vivrà una festa di sport in un contesto naturalistico affascinante e coinvolgente».

Articoli correlati

Commenti