Corriere dello Sport

Golf

Vedi Tutte
Golf

Golf, in Svezia Paratore 45°, primo per ora fra gli italiani

Golf, in Svezia Paratore 45°, primo per ora fra gli italiani
© Getty Images

Dopo il primo giro Renato Paratore è il migliore degli azzurri in campo, In testa un sestetto

di Maurizio Della Camera

giovedì 2 giugno 2016 18:45

ROMA - Si è concluso il primo giro al Nordea Master al Bro Hof Slott GC di Stoccolma dove sono presenti sei italiani. Tra gli azzurri il migliore è stato Renato Paratore che ha terminato al 45° posto con -1. Al comando a-5 abbiamo un gruppo di sei giocatori composti dai francesi Clément Berardo e Sébastien Gros, l'inglese  Andrew Johnston, gli scozzesi Marc Warren e Scott Henry.

Gli altri azzurri in gara sono Matteo Manassero, 62° in par, Nino Bertasio, Francesco Laporta al 79° posto con +1 ed infine Edoardo Molinari al 103° posto a +2 e Nicolò Ravano al 119° a +3.

Golf, in Svezia Paratore 45°, primo per ora fra gli italiani

La matricola Berardo, già terzo in Marocco, ha segnato sul suo score ben nove birdie per chiudere alla fine con 67. Ma il gruppo al comando dovrà stare molto attento perchè otto giocatori sono indietro di un solo colpo. Tra questi spiccano gli inglesi Lee Westwood, a caccia del suo quarto titolo, Ross Fisher e Matthew Fitspratick. Al momento quindi sono veramente tanti i giocatori che possano puntare alla vittoria.

Per Westwood, il quarto titolo, dopo quelli ottenuti nel 1996,2002 e 2012, sarebbe anche il record di vittorie, in quanto hanno vinto tre volte qui come lui lo scozzese Colin Montgomeriee lo spagnolo Seve Ballesteros. Il deludente risultato della settimana scorsa non ha inciso più di tanto sulla fiducia dell'inglese. Anche perchè il secondo posto al Master Tournament ed il decimo posto all'Irish Open nei due precedenti tornei confermano un buono stato di forma. Lee westwood è convinto che la sua 24 vittoria sul tour può arrivare nonostante i 43 anni di età. La sua grande fiducia in stesso è espressa nelle sue stesse parole "Il mio gioco corto è efficace da un pò, quindi penso proprio che dovrei presto tornare a vincere di nuovo"

La stella del torneo, e idolo di casa, Henrik Stenson ha recuperato nel finale con tre birdie nelle ultime cinque buche una giornata negativa chiudendo in par al 63° posto.

L'arrivo della pioggia prevista per domani farà probabilmente salire gli score sfoltendo il gruppo dei pretendenti al titolo.

Golf, in Svezia Paratore 45°, primo per ora fra gli italiani

Golf, in Svezia Paratore 45°, primo per ora fra gli italiani

Articoli correlati

Commenti