Golf in piazza, che show a Napoli!
Golf
0

Golf in piazza, che show a Napoli!

E' partito con uno spettacolare tee shot dalla terrazza dei cannoni di Castel dell'Ovo il week end che la città partenopea dedica al golf, come tappa di avvicinamento alla Ryder Cup di Roma 2022

NAPOLI - E' partito con uno spettacolare tee shot dalla terrazza dei cannoni di Castel dell'Ovo il week end che Napoli dedica al golf, come tappa di avvicinamento alla Ryder Cup di Roma 2022. L'ex calciatore del Napoli Giuseppe Incocciati e l'attore Davide Devenuto hanno fatto volare nel cielo del Golfo di Napoli le speciali palline da golf biodegradabili con due colpi sotto gli occhi curiosi e ammirati dei turisti che affollavano la terrazza del castello immerso nel mare di Napoli. Con loro anche Roberto De Salvi, campione regionale in Campania nel 2017 di uno sport che esce dall'etichetta di elite.

"Il progetto Ryder Cup - ha spiegato Giampaolo Montali, ex allenatore della nazionale italiana di pallavolo e oggi direttore del progetto Ryder Cup - punta alla valorizzazione del territorio e del turismo golfistico, l'immagine di questo tee shot dal castello farà il giro del mondo e la ammireranno in tutti i canali televisivi mondiali. Il progetto è di tutta l'Italia e Napoli è una delle perle del nostro Paese. E poi da qui mandiamo il messaggio che il golf non è uno sport d'elite, è aperto a tutti e non c'è luogo migliore dove provarlo per la prima volta che il lungomare di Napoli". Montali ha sottolineato anche che la campagna per la Ryder Cup punta a lanciare la diffusione dei campi pratica: "Nei giorni scorsi il governatore della Campania De Luca aveva lanciato l'idea di un campo pratica a Bagnoli, sarebbe perfetto", ha ricordato.

Al tiro di inaugurazione del villaggio del golf - che napoletani e turisti troveranno domani sul lungomare - ha partecipato anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris: "Siamo contenti - ha detto - di aver dato il nostro contributo a un evento sportivo così importante sulla terrazza dei Cannoni di Castel dell'Ovo. Il golf si abbina con la natura e quindi anche con le bellezze del Golfo che gli faranno da cornice oggi e domani. E' bello che Napoli sia stata scelta come tappa di avvicinamento a questa importante manifestazione".

E anche l'assessore allo sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello si è lasciato tentare da un colpo: il suo primo incontro con la pallina da golf è finito con un tiro che, al secondo tentativo, è volato spedito nel cielo del Golfo. Oltre a poter fare i primi tiri per avvicinarsi al golf e scoprire le informazioni utili, domani i visitatori del lungomare troveranno anche gli stand per la prevenzione del melanoma, con visite gratuite degli specialisti.

Vedi tutte le news di Golf

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Altri Sport

Tutte le notizie di Altri Sport