Golf, esordio per Tiger Woods in California. Quattro azzurri al Dubai Desert Classic
© Getty Images
Golf
0

Golf, esordio per Tiger Woods in California. Quattro azzurri al Dubai Desert Classic

La stagione del fuoriclasse americano inizia al Famers Insurance, torneo che ha vinto sette volte in carriera

DUBAI - Conlcuso l'Abu Dhabi Championship, Edoardo Molinari, Renato Paratore, Nino Bertasio e Andrea Pavan si preparano al Dubai Desert Classic in programma dal 24 al 27 gennaio . Sui 72 colpi dell'Emirates Golf Club, Molinari e Paratore si trovano bene: il primo ha trovato un quarto e un nono posto in questo torneo (nel 2010 e nel 2014), l'altro ha sempre dimostrato di avere confidenza con le 18 buche del percorso. Andra Pavan, invece, voule riscattarsi dopo non aver superato il taglio nel precedente torneo di Abu Dhabi.

I PARTECIPANTI AL DUBAI CLASSIC - Tutti ad inseguire Haotong Li, detentore del titolo. Al Dubai Desert Classic partecipano grandi nomi del panorama europeo e mondiale: oltre a Sergio Garcia, vincitore nel 2017, ci sono gli inglesi Tommy Fleetwood, Tyrrell Hatton, Ian Poulter ed Eddie Pepperell. A questi nomi si aggiungono il tedesco Martin Kaymer e lo svedese Henrik Stenson: inoltre, presente anche Bryson DeChambeau, numero cinque del ranking mondiale. Passerella anche per grandi campioni come Colin Montgomerie, Miguel Angel Jimenez, Thomas Bjorn, Ernie Els e José Maria Olazabal, sempre capaci di giocate di gran classe.

ESORDIO PER WOODS - Tiger Woods, invece, resta negli Stati Uniti d'America. Lo statunitense fa il suo debutto nel 2019 al Farmer Insurance Open a San Diego, altro torneo in programma tra il 24 e il 27 gennaio. Il torneo si gioca al Torrey Pines GC, un campo dove Tiger ha vinto otto volte, sette delle quali in questo evento. L’ultimo successo risale al 2013.

L'obiettivo di Tiger Woods per questa stagione è quello di rientrare tra i top 10 del world ranking (al momento è 13°) e raggiungere o sorpassare Sam Snead, che detiene il record di successi sul circuito con 82, contro gli 80 di Tiger. Woods proverà subito a vincere, ma non sarà facile dato che di fronte c'è il numero uno del mondo Justin Rose. Jason Day difende il titolo: al via anche nomi del calibro di Rickie Fowler, Tony Finau, Xander Schauffele e Jordan Spieth, oltre al nordirlandese Rory McIlroy. Il montepremi è di 7.100.000 dollari.

Vedi tutte le news di Golf

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Altri Sport

Tutte le notizie di Altri Sport