Open Championship, l'irlandese Lowry vince il primo major in carriera
© AP
Golf
0

Open Championship, l'irlandese Lowry vince il primo major in carriera

La 148esima edizione del torneo si è conclusa oggi con la vittoria del 32enne di Mullingar che ha resistito anche al vento e alla pioggia

PORTRUSH (Irlanda del Nord) – L'irlandese Shane Lowry ha vinto il 148° Open Championship, quarto e ultimo major stagionale che si è concluso oggi sul tracciato del Royal Portrush GC nella città da cui il circolo prende nome nell'Irlanda del Nord. Resistendo al vento e alla pioggia, Lowry ha conquistato il suo primo major in carriera chiudendo con un punteggio totale di 269 (-15). Secondo posto per l'inglese Tommy Fleetwood a -9, terzo l'americano Tony Finau con -7. Francesco Molinari ha chiuso all'11° posto con un totale di 281 (-3). Per l'irlandese, come detto, è il primo Open Championship della carriera con il sogno Major che è diventato realtà. Lowry ha dominato la scena anche nell'ultimo round caratterizzato dal maltempo e da tanti errori. La Claret Jug, la mitica brocca d'argento destinata al vincitore del "The Open", il torneo più antico del Grande Slam (prima edizione nel 1860), va dunque a Lowry, nuovo Champion Golfer of the Year. L'irlandese succede a Francesco Molinari e incassa un assegno da 1.935.000 dollari.

Tutte le notizie di Golf

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Altri Sport

Tutte le notizie di Altri Sport