Golf
0

Coronavirus, riaprono i circoli nel Minnesota

Adesso sono solo 14 gli stati Usa che non consentono di giocare a golf durante l'emergenza sanitaria.

Coronavirus, riaprono i circoli nel Minnesota
© EPA

ROMA - Rispetto a una settimana fa sale dal 44% al 48%, secondo i dati della National Golf Foundation, la percentuale relativa al numero dei campi da golf aperti negli Stati Uniti nonostante l'emergenza Coronavirus. E se il governatore del Wisconsin, dove dal 25 al 27 settembre si disputerà la Ryder Cup 2020, ha dichiarato che i percorsi di gara, seppur con molte limitazioni, riapriranno il 24 aprile dopo un mese di chiusura, nel Minnesota i circoli riprenderanno le loro attività già nella giornata di sabato 18 aprile. Questo l'annuncio del governatore Tim Walz, che il 17 marzo scorso aveva deciso di chiudere tutte le attività golfistiche: "E' importante per noi rimanere attivi e goderci la vita all'aria aperta, facendo sport ed evitando al contempo la diffusione del Covid-19". Adesso sono solo 14 gli stati Usa che non consentono di giocare a golf durante l'emergenza sanitaria.

Tutte le notizie di Golf

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Altri Sport

Tutte le notizie di Altri Sport