Golf
0

PGA Tour: sfida Rahm-Johnson per il primo posto, Woods perde una posizione

Perde altre tre posizioni Francesco Molinari, da 47/o a 50/o (2.3285). L'azzurro è fermo da marzo

PGA Tour: sfida Rahm-Johnson per il primo posto, Woods perde una posizione
© EPA

ILLINOIS - Mai così avvincente. Nuovo capitolo della super sfida per la leadership del golf mondiale che, nel 2020, nonostante il lockdown ha già cambiato per 5 volte padrone. Il successo show nel BMW Championship non è servito a Jon Rahm per detronizzare Dustin Johnson che ha sì perso la sfida alla prima buca di spareggio nell'Illinois, conservando però il primo posto. Questione di centesimi. Johnson con un totale di 9.9592 punti è tallonato dallo spagnolo, secondo con 9.8709. E adesso il duello tra i due big è pronto a riproporsi al Tour Championship, ultimo atto dei play-off del PGA Tour 2019-2020. Una sola variazione all'interno della Top 10, con l'australiano Adam Scott, decimo con 5.4231 punti, che ha relegato in 11/a posizione Xander Schauffele (5.3887). Arretra Tiger Woods, da 17/o a 18/o (4.2844). Perde altre tre posizioni Francesco Molinari, da 47/o a 50/o (2.3285). L'azzurro, fermo da marzo, dovrebbe rientrare in gara dal 10 al 13 settembre - quando a Napa (California) si disputerà il Safeway Open - per il primo evento della stagione 2020-2021 del PGA Tour che precede lo US Open (17-20 settembre a Mamaroneck, New York).

Tutte le notizie di Golf

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Altri Sport

Tutte le notizie di Altri Sport