Golf, Zurich Classic: negli Usa spettacolo e 2 "hole in one" 

Torneo a coppie, in vetta Hovland-Ventura e Champ-Finau
Golf, Zurich Classic: negli Usa spettacolo e 2 "hole in one" © Getty Images
2 min

ROMA - Lo Zurich Classic of New Orleans ad Avondale (Louisiana, Usa) continua a regalare spettacolo tra agganci in vetta, rimonte e "hole in one". Due le buche in uno realizzate nel secondo round del torneo a coppie del PGA Tour di golf. Dove a metà gara il duo statunitense composto da Tony Finau e Cameron Champ ha agganciato in vetta, con un totale di 131 (-13) colpi, quello tutto norvegese composto da Viktor Hovland e Kris Ventura.

Recuperano 13 posizioni Justin Rose e Henrik Stenson, rispettivamente medaglia d'oro e d'argento ai Giochi di Rio de Janeiro 2016. La coppia "olimpica", 16.a dopo il primo giro, a metà gara è 3.a (133, -11). Stesso score per gli americani Bubba Watson-Scottie Scheffler. Risalgono anche i campioni in carica. Jon Rahm e Ryan Palmer - vincitori della competizione nel 2019, nel 2020 l'evento è stato annullato per Covid - sono noni con 136 (-8). Al loro fianco pure Graeme McDowell e Matt Wallace. McDowell, vincitore dello Us Open nel 2010 e dell'Open d'Italia nel 2004, ha realizzato la prima "hole in one" della sua carriera sul PGA Tour, facendo direttamente centro da 216 yard con un ferro 4 alla buca 17.

Da "G-Mac" anche un regalo per tutto il "media center", tra birre gelate e bottiglie di vino. Ma prima di lui a far "ace" era stato Nick Watney (24.o nel torneo in coppia con Charley Hoffman) che ha usato un ferro 6 alla 14 per un colpo da maestro imbucato da 224 yard. Emozioni ed equilibrio nello Zurich Classic dove lo show è a coppie. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti