Il Covid ferma la Nhl: slitta il ritorno in campo

Attesi altri test sui giocatori, per ora la ripresa è fissata per martedì
Il Covid ferma la Nhl: slitta il ritorno in campo© EPA
1 min

ROMA - Lo stop natalizio si allunga, anche se per ora solo di un giorno, per i campioni della Nhl, dopo che la Lega professionistica nordamericana di hockey ha rinviato la ripresa del campionato da lunedì a martedì prossimi. Questo per consentire di analizzare i risultati dei tamponi sui giocatori e valutare quanti sono in grado di giocare a fronte del continuo aumento dei contagi di Covid-19. Domani, quando è comunque prevista la ripresa degli allenamenti, si deciderà il da farsi. La lega e il sindacato dei giocatori avevano già anticipato le vacanze al 22 dicembre, due giorni prima del previsto, sperando in qualche mutamento ma il rinvio delle 14 partite in programma per lunedì prossimo porta a 64 il totale di quelle che si dovranno prima o poi recuperare. La finestra è già disponibile, visto che la Nhl e il sindacato giocatori hanno deciso giorni fa di non consentire agli atleti di partecipare alle Olimpiadi invernali di Pechino a febbraio, così le tre settimane in cui il campionato sarebbe stato in pausa per i Giochi verrebbero utilizzate per i recuperi. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti