Hockey prato, le azzurre sfidano le regine dei Giochi

World League: dopo il pari con il Giappone, per l'Italia incontro chiave domani con l'Olanda olimpionica
Hockey prato, le azzurre sfidano le regine dei Giochi
2 min

Ancora imbattuta l’Italia femminile al Round 3 della World League di Anversa (Bel), che assegna tre posti per i Giochi di Rio 2016. Le azzurre di Fernando Ferrara hanno pareggiato ieri contro il Giappone (2-2) e domani sono attese dall’Olanda (ore 14), campione olimpico e n.1 del mondo. Due ore prima si disputerà Giappone-Corea, partita determinante per la definizione della classifica del girone. Se l’Italia non farà punti contro le olandesi, una delle due asiatiche (vincendo) le soffierà il secondo posto nel girone A, condannandola ad un quarto più impegnativo nella seconda fase. Guai comunque a sottovalutare il carattere delle azzurre, che contro le nipponiche sono andate due volte in svantaggio e due volte sono state capaci di rimontare.

ITALIA-GIAPPONE 2-2 (2-2)
Marcatrici: Shibata (G) al 4’, Braconi (I) al 7’ su corto, Kato (G) al 14’ su corto, Braconi (I) al 29’.
Arbitri: Trivic (Aus) e Kang (Cds)
Note: cartellini verdi a Traverso (I) al 19’, Socino (I) al 23’ e Sakai (G) al 42’.

CLASSIFICHE

Girone A: Olanda 9 (3 partite), Italia 5 (3), Giappone 4 (3), Corea 4 (3), Francia 0 (4).
Girone B: Nuova Zelanda 9 (3), Australia e Belgio 6 (3), India 3 (3), Polonia 0 (4).

PROGRAMMA
Sabato: Giappone Corea del Sud (ore 12), Italia-Olanda (ore 14), Belgio-Nuova Zelanda (ore 16), Australia-India (ore 18)

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti