Hockey prato, l'Italia ko con le maestre australiane

Azzurre eliminate ai quarti della World League. Ma il 5° posto può ancora garantire i Giochi
Hockey prato, l'Italia ko con le maestre australiane
1 min

Niente da fare per le azzurre nei quarti di finale del Round 3 della World League. Troppo forte l’Australia, n.2 al mondo, per le ragazze di Fernando Ferrara, che escono comunque dal campo a testa altissima, con un punteggio assolutamente onorevole: 0-2, con reti di Kenny al 21’ e Flanagan al 40’, entrambe su corner corto. Protagonista il portiere Martina Chirico: “Sono felice di aver giocato bene. Noi impariamo da ogni partita e da ogni allenamento; domani ci riposeremo e dobbiamo solo pensare alla prossima gara”. Sfuma così per l’Italia la possibilità di puntare ad uno dei primi tre posti del torneo, che avrebbero garantito la qualificazione diretta a Rio 2016. La strada per i Giochi però non è sbarrata, in virtù dei ripescaggi che nei prossimi mesi coinvolgeranno con diversi livelli di probabilità le classificate dal 4° al 6° posto. Vitale dunque affrontare con lo stesso piglio le finali per il 5° posto, che scatteranno giovedì con la sfida alla perdente di Olanda-India (ore 13)

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti