Corriere dello Sport

Ippica

Vedi Tutte
Ippica

Un Mec d'Heripre non fallisce

Un Mec d'Heripre non fallisce
© HG Torino

Favoritissimo, al debutto italiano il francese conquista il Costa Azzurra in 1'11”8. Ringostarr Treb secondo quasi in linea, terzo un ritrovato Timone Ek. Ora tutti e tre al Lotteria

Sullo stesso argomento

 

domenica 16 aprile 2017 17:37

Nel GP Costa Azzurra solo Ringostarr Treb ha evitato l’en plein dei trottatori coinvolti l’anno scorso in Scandinavia nel caso del doping al cobalto. A Torino infatti successo del francese Un Mec d’Heripre e terzo posto per il nostro Timone Ek, entrambi ora sotto il training ufficiale di Philippe Billard per la squalifica del cognato Fabrice Souloy, e appunto Ringostarr Treb inseritosi al posto d’onore in un arrivo (nella foto) che ha visto i tre cavalli finiti quasi in linea, con il vincitore di un’incollatura davanti agli altri due. La corsa non ha avuto uno svolgimento particolarmente movimentato, dopo che il favoritissimo Un Mec d’Heripre, al debutto sulle piste italiane, sulla prima curva otteneva il via libera dall’iniziale battistrada Ringostarr Treb dopo un lancio in 13”2. L’altro francese Brillantissime si sistemava terzo in corda su Tesoro degli Dei, Peace of Mind si incaricava di guidare il treno esterno con Timone Ek nella sua scia. Le posizioni non mutavano fino al mezzo giro conclusivo (28”1 per i primi 400 metri, 58” e poco più per il mezzo miglio, 1'13” per il km), dove Enrico Bellei aggirava Peace of Mind e si lanciava sulla testa del gruppo. A quel punto Jos Verbeeck iniziava ad allungare con Un Mec d’Heripre e aumentava il numero dei giri in retta d’arrivo, dove Ringostarr Treb spostava all’esterno, non trovando spazio vitale in corda, imitato da Brillantissime e Tesoro degli Dei. Un Mec d’Heripre con una chiusa in 27”8 salvava un collo di vantaggio su un ottimo Ringostarr Treb che faceva solo in tempo a stampare il ritrovato Timone Ek per il secondo posto. A distacco Brillantissime salvava invece il quarto da Tesoro degli Dei. I primi tre del Costa Azzurra dovrebbero ora ritrovarsi a Napoli per il Lotteria dell’1 maggio. Per Brillantissime a Torino si è trattato invece della prima battuta d'arresto dopo i tre GP vinti nei precedenti ingaggi italiani.

GP Costa Azzurra-Betflag (gruppo 1, 165.000 euro, m. 1600): 1. Un Mec d’Heripre (J. Verbeeck) 11.8, 2. Ringostarr Treb 11.8, 3. Timone Ek 11.8, 4. Brillantissime 12.1, 5. Tesoro degli Dei 12.1, 6. Tamure Roc 12.3, 7. Rue du Bac 12.3, 8. Testimonial Ok 12.4, 9. Trendy Ok 12.6, 10. Super Fez 12.6, 11. Peace of Mind 13.2, Tony Gio rp. Tot. 1,38 1,14 1,51 1,40 (3,89) Trio 9,62

Articoli correlati

Commenti