#10/10/2018 Ippicanews
Ippica
0

#10/10/2018 Ippicanews

Ieri incontro ministro-categorie, protestano gli ippodromi. Trotto: oggi si recupera il Turilli, a Roma anche la TQQ con jackpot su Quarté e Quinté; Ringostarr Treb con il 4 nell'International Trot, Arazi Boko con un pessimo 8; Riviera As vince in Belgio; a Taranto un g.d. sospeso per maltrattamenti al suo cavallo

OGGI A ROMA (t, ore 15.10) Ore 17.35 GP Turilli (6ª corsa, gruppo 1, 110.000 €, m. 2100): 1 Timone Ek (A. Gocciadoro), 2 Deimos Racing (R. Andreghetti), 3 Testimonial Ok (V.P. Dell’Annunziata), 4 Urlo dei Venti (R. Vecchione), 5 Superbo Capar (Fr. Facci), 6 Sugar Rey (F. Esposito), 7 Showmar (ritirato), 8 Sonia (René Legati). Favoriti: Urlo dei Venti, Deimos Racing, Timone Ek. Ore 18.35 TQQ (8ª corsa, m. 1600-1620) Jackpot: Quarté 12.064,05 €, Quinté 2.530,80 €. Rapporto di scuderia: 2-4. Favoriti: 10-9-5-12-2. Sorprese: 6-1-5. Tv: diretta UnireSat. 

OGGI - Corse anche a Padova (t, 15.15), Milano (g, 15.20), Torino (t, 15.30). Tv: diretta UnireSat.
 

IERI - TQQ a Roma: Tris 3-12-18, 1.285,26 € per 35 vincitori, quota con rit. (n. 5, 14) 123,70 €; Quarté 3-12-18-10, n.v.; Quinté 3-12-18-10-16, n.v.

FRANCIA - Ieri galoppo a Bordeaux: maiden (18.000 €, m. 1900) 4. Picnic Royal. Ieri galoppo a Lione: maiden (18.000 €, m. 1600) 3. Saga Timgad; condizionata (24.000 €, m. 2000) 3. Controvento; handicap (30.000 €, m. 2200) 11. Magical Forest. Ieri trotto a Vincennes: reclamare (20.000 €, m. 2850) 7. Fun de Bellande 19.2; course C (46.000 €, m. 2200, montato) Electra Bar rp. Oggi trotto a Lione:course C (35.000 €, m. 2850-2875) Running Allmar, Pepevita, Super Fez.

BELGIO - Ieri trotto a Mons: Prix Vipere (7.200 €, m. 2850) 1. Riviera As (prop. Scud. Z) 15.3.

MIPAAFT - In attesa di fatti concreti che risolvano i tanti e concreti problemi anche gestionali che affliggono l’intero comparto, ecco finalmente un ministro che incontra i rappresentanti delle categorie. Ieri, nel confronto con Gian Marco Centinaio, s’è parlato in particolare di tempi di pagamento dei premi al traguardo, programmazione delle corse e certezza delle risorse destinate al settore. Il ministro ha invitato la filiera ippica a indicare i propri rappresentanti all'interno di un costituendo gruppo di lavoro per la definizione del possibile piano di rilancio. «Occorre una progettualità condivisa per definire il futuro dell'ippica - ha affermato Centinaio - e questa condivisione presuppone l'assenza di litigiosità e una maturità da parte degli operatori». A tal fine ha proposto una riunione entro fine mese per confrontarsi sulle prime proposte urgenti e sulle possibili soluzioni. All’incontro di ieri tuttavia non erano presenti i rappresentanti degli ippodromi, i quali hanno chiesto un immediato e urgente intervento del ministro per sbloccare l'incasso dei crediti maturati ed evitare una chiusura altrimenti inevitabile.

GP NELLA NEBBIA - Intanto a un mese dalle qualificazioni di Milano (9-11), Modena (10-11), Roma (10-11) e Firenze (11-11), il Mipaaft non ha ancora reso noto il Disciplinare di partecipazione al GP Mipaaft Allevamento riservato ai trottatori di 2 anni, le cui finali si disputeranno il 9 dicembre a Napoli, con dotazioni di 440.000 euro per il GP vero e proprio (gruppo 1, m. 1600) e 88.000 per il relativo Filly (gruppo 2, m. 1600). Si tratta peraltro dell’unico appuntamento classico sopravvissuto per i puledri dopo la cancellazione del milanese Gran Criterium, che si disputava sul miglio a inizio dicembre, e del romano Allevatori, in programma invece sulla media distanza il 26 dicembre.

STATI UNITI - Estratti ieri i numeri dell’International Trot (gruppo 1, 1.000.000 $, m. 2011) di sabato allo Yonkers: 1 Marion Marauder (Can, S. Zeron), 2 Up And Quick (Fra, J. Barlett), 3 Ariana G (Usa, Y. Gingras), 4 Ringostarr Treb (W. Paal), 5 Pastore Bob (Sve, J. Untersteiner), 6 Cruzado Dela Noche (Sve, B. Sears), 7 Will Take Charge (Can, T. Tetrick), 8 Arazi Boko (A. Gocciadoro), 9 Lionel (Nor, G. Antonsen), 10 Slide So Easy (Dan, F. Jensen). Buon sorteggio quindi per Ringostarr Treb, pessimo invece per Arazi Boko costretto invece all’estremità della prima fila.

TARANTO - Lunedì il gentleman driver Claudio Quito è stato sospeso per 40 giorni e deferito alla Commissione di Disciplina per maltrattamenti al cavallo da lui guidato, Pelé del Pino, accertati dalle forze dell'ordine dopo la corsa da lui disputata. Gli atti sono stati inoltrati dalla SIFJ alla Procura della Repubblica tarantina.

Vedi tutte le news di Ippica

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti