Dettori salta sotto la pioggia
Ippica
0

Dettori salta sotto la pioggia

Frankie protagonista del Day Two a Royal Ascot, con un doppio da 75/1: prima a segno con Raffle Prize tra le puledre delle Queen Mary, poi con Crystal Ocean nelle Prince of Wales’s (solo quinta Sea of Class). Sfiorato il triplo con Rawdaa nelle Duke of Cambridge. Ora sono 62 le sue vittorie nel meeting reale

Lanfranco Dettori una volta di più è salito in cattedra al Royal Ascot. Nel Day Two, su un terreno solo ufficialmente morbido, con tanta pioggia che ha accompagnato le corse, il professor Frankie ha messo a segno un doppio di qualità da 75 contro 1, salendo così a 62 vittorie in carriera nel meeting reale. In apertura di convegno ha portato alla vittoria la 2 anni Raffle Prize, a 18/1, nelle Queen Mary Stakes (gruppo 2, 108.144 lst, m. 1000): foto stretta e una testa di vantaggio sul palo nei confronti della statunitense Kimari, che aveva in sella John Velazquez. Un’ora più tardi Dettori ha fatto suo il clou del pomeriggio, le Prince of Wales’s Stakes (gruppo 1, 737.775 lst, m. 2000): con Crystal Ocean, a 3/1, ha giocato d’anticipo sulla favorita Magical e in arrivo ha riallungato lasciandola a una lunghezza abbondante. Il terreno non ha certo aiutato la rientrante Sea of Class: la saura allevata in Italia dai fratelli Botti, seconda nell’Arc 2018 e non solo, s’è avvicinata nel finale ma non ha potuto che essere quinta, a quasi nove lunghezze dal vincitore. Il triplo è sfuggito di misura, a Lanfranco: nelle Duke of Cambridge Stakes (gruppo 2, 172.147 lst, m. 1600), con Rawdaa è infatti finito ad appena un’incollatura dalla vincitrice Move Swiftly. Domani Day Three del meeting: è giovedì, quindi giorno di Gold Cup (gruppo 1, 491.850 lst, m. 4000), e Frankie con Stradivarius cercherà di replicare il successo dello scorso anno.

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti