San Siro gioca a poker
© SNAITECH/DENA
Ippica
0

San Siro gioca a poker

Oggi a San Siro si corrono ben quattro GP: le Oaks (con Malevra favorita, in sella Atzeni reduce dalla gran chiusura al Royal Ascot), il Milano, il Primi Passi e la UAE President Cup per i purosangue arabi. Si rivede Demuro jr. Diretta Tv anche su Sky Sport Arena

San Siro spara i suoi colpi migliori tutti insieme: quattro GP in uno stesso pomeriggio. Meno male che almeno il “Botti British”, Marco, ha dato un doppio contributo alla causa milanese, portando appunto un paio di cavalli: Crowned Eagle, che non è certo una prima lama oltre Manica, per il Milano e Malotru per il Primi Passi, peraltro il primo al 50% di proprietà italiana e il secondo interamente, entrambi dalla Les Boyer di Lamberto Biffi. E Andrew Balding, che schiererà King Power nella Oaks, sposta anche un'altra femmine in una delle listed di contorno. Per il resto, dalla Francia c'è il cugino Alessandro che avrà in Malevra la favorita delle Oaks con la giubba della Genets e la monta di un Andrea Atzeni ieri eccellente protagonista della giornata di chiusura al Royal Ascot. Sempre nelle Oaks ci sarà anche la tedesca Apadanah, nel Milano l'ungherese Esti Feny: e basta così. D'altronde, dopo il pastrocchio-Murphy (i tedeschi Night Music e Quest For Moon privati a tavolino a distanza di mesi e mesi rispettivamente del terzo posto nel Jockey Club 2018 e del secondo posto nel Gran Criterium 2018 perché il fantino non era autorizzato a montare in Italia in quanto iscritto alla forfait list per una multa di 128 euro rimediata nell'ottobre 2016 ma a lui mai comunicata e soprattutto partente in quelle corse senza essere "bloccato” dal database ministeriale!), davvero per queste cose la serietà della nostra ippica rasenta il ridicolo. Le Oaks dovranno dire come Call Me Love ha preso il Derby. Il Milano sarà l'occasione della controprova per il progredito Assiro e per il derbywinner Keep On Fly, questo però affidato a Dario Vargiu, con Cristian Demuro, ieri triplo per lui in Francia, che invece va su Presley. Nel Primi Passi insolitamente in tanti al via, il punto fisso sembra Gerardino Jet con il suo eloquente due su due. Validissimo il livello dei quattro stranieri che arrivano per la UAE President Cup: rischiano davvero di fare il pieno.

OGGI A MILANO (g, ore 14.55) Ore 16.05 UAE President Cup (3ª corsa, gruppo 3, 50.600 €, m. 2000 p.g.) Favoriti: Akoya, Aoun, Mashhur Al Khalediah. Ore 17.30 Oaks d’Italia (5ª corsa, gruppo 2, 407.000 €, m. 2200 p.g., tutte a 56 kg): 1 Apadanah (A. Hamelin), 2 Bunora de l’Alguer (N. Murru), 3 Call Me Love (D. Vargiu), 4 Cima Fire (S. Mulas), 5 Elisa Again (A. Mezzatesta), 6 King Power (S. De Sousa), 7 Lamaire (F. Branca), 8 Malevra (A. Atzeni), 9 Must Be Late (C. Demuro), 10 Spietata (S. Urru), 11 Zolushka (D. Di Tocco). Favorite: Malevra, King Power, Call Me Love. Ore 18.10 Premio Primi Passi (6ª corsa, gruppo 3, 77.000 €, m. 1200 p.d.) Favoriti: Gerardino Jet, Malotru, Adelinda. Ore 18.45 GP Milano (7ª corsa, gruppo 2, 202.400 €, m. 2400 p.g.): 1 Assiro (60 A. Mezzatesta), 2 Being Alive (54 F. Branca), 3 Crowned Eagle (60 S. De Sousa), 4 Esti Feny (60 T. Nagy), 5 Keep On Fly (54 D. Vargiu), 6 Presley (60 C. Demuro). Favoriti: Crowned Eagle, Esti Feny, Assiro. Ore 19.25 TQQ (8ª corsa, m. 1200 p.d.) Rapporto di scuderia: 4-5. Favoriti: 3-4-10-8-6. Sorprese: 1-2-7. Tv: diretta UnireSat, diretta Sky Sport Arena dalle 17.25 alle 19

Nella foto Elisa Again e Lamaire

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...