Trotto ITS nel segno Bivans
Ippica
0

Trotto ITS nel segno Bivans

Somma firma il top price con Cable Wise As (175.000 euro) e anche il secondo yearling più pagato dell'asta, Cash Wind (145.000): andranno in allenamento in Francia. Proprietari italiani più attivi degli esteri: 89 venduti per 3.935.000 euro, media pro capite 44.213

Non è stato avvicinato il record dei 360.000 pagati nel 2017 per Admiral As, tuttavia ha avuto un ottimo esito l’asta yearling ITS di trotto ieri al Centro Ippico Etrea di Busto Arsizio («Oltre ogni previsione», il primo commento di Giulio Berardelli per la ITS), con i compratori italiani molto più attivi degli stranieri. Alla fine di questa prima giornata, venduti 89 puledri sui 111 passati nel ring (22 ricomprati quindi, 6 invece gli assenti sui 117 previsti in catalogo) per un totale di 3.935.000 euro, con una media pro capite di 44.213.

Il top price della sessione “Top Selected” è stato realizzato con 175.000 euro da Cable Wise As (nella foto), un maschio da Bold Eagle e Gabbys Dream, incrocio francoamericano quindi, presentato dall’Allevamento della Serenissima della famiglia Pietrasanta e acquistato dalla Scuderia Bivans di Antonio Somma (che però è coinvolto anche con proprietari francesi), puledro con tanto di iscrizioni alle classiche statunitensi e alla Breeders Crown svedese. Sia Cable Wise As che Cash Wind, secondo prezzo più alto, pure acquistato da Somma, verranno allenati in Francia. La Bivans, che fece suo anche il top price 2018 pagando 230.000 per Brother Wise As, ha comprato in tutto sei yearling per un totale di 482.000 euro. Scuderie molto attive anche la Chelsea (sei puledri, 288.000 €), la Regina Horse (cinque, 188.000 €) e la Pink & Black (quattro, 252.000 €). Da segnalare anche acquisti da parte della Wave di Gianluca Lami (Celina di Celle, una Love You) e la Scuderia Fior di Loto dell'ex calciatore Thomas Manfredini (Cinderella Jet, una Pine Chip, pagata 55.000 euro).

Questi gli altri puledri venduti ad almeno 100.000 euro: 145.000 Cash Wind (m. Ready Cash), Scuderia Bivans; 140.000 Cash Back Bi (m. Ready Cash), Scuderia Pink & Black; 140.000 Crown Wise As (m. Muscle Hill), Johan Untersteiner; 135.000 Colonial As (m. Readly Express), Martinez Equina; 120.000 Cobra Killer Gar (m. Readly Express), Scuderia Incolinx; 105.000 Chopin Gar (m. Father Patrick), Renato Bruni; 100.000 Camelia (f. Father Patrick), Aldo e Carlo Borsani; 100.000 Constellation As (f. Bold Eagle), Reijo Liljendahl; 100.000 Cobra (m. Muscle Hill) Scuderia Chelsea.

Oltre a quelli citati da parte di Johan Untersteiner (che ne ha altri due), Martinez Equina e Reijo Liljendahl, gli altri acquisti esteri sono arrivati da Stall Courant AB (due), Stable Why Not (tre), Bertel Naigaard, Ulrich Mommert (ben quattro, per 162.000 euro), Greta Simon e Stall Skepparkronen AB.

Oggi conclusione dell’asta con la sessione selezionata, che comprende ancora tanti yearling di qualità e soprattutto paternità illustri: inizio alle ore 12.

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti