#6/11/2019 Ippicanews
Ippica
0

#6/11/2019 Ippicanews

Galoppo: successo in listed per Demuro jr a Saint Cloud, una vittoria per Marcialis. Trotto: omero fratturato per Lorenzo Baldi a Milano; Raffin driver di Bold Eagle causa... Goop su Face Time Bourbon; oggi TQQ a Trieste. Da domani Fieracavalli con diversi appuntamenti ippici

OGGI - Ore 18.15 TQQ a Trieste (t, 8ª corsa, m. 1660) Rapporto di scuderia: 8-15. Favoriti: 2-3-1-7-9. Sorprese: 14-5-4. Inizio convegno alle 14.45. Corse anche a Firenze (t, 13.40), Varese (g, 13.50), Roma (t, 14), Aversa (t, 15.05). Tv: diretta UnireSat.

IERI - TQQ a Bologna: Tris 10-11-6, 61,46 € per 628 vincitori; Quarté 10-11-6-4, 245,49 € per 51 vincitori; Quinté 10-11-6-4-8, 3.017,43 € per 1 vincitore.

FRANCIA - Nel galoppo, ieri a Saint Cloud prima affermazione in carriera per il 3 anni Sound of Victory, impostosi nettamente dopo aver volato in dirittura la battistrada Navega e poi difeso con una busta di 22.185 euro: vittoria n. 54 nel 2019 per Andrea Marcialis. Nel convegno anche un successo per Cristian Demuro (127 nel 2019), con Bolleville (nella foto) in listed nel Prix Solitude (55.000 €, m. 2000). Nel trotto, il team di Bold Eagle ha annunciato che sarà Eric Raffin il driver in sulky al portacolori di Pierre Pilarski nell'intero meeting d'hiver, in quanto Bjorn Goop farà coppia con Face Time Bourbon.

Ieri galoppo a Saint Cloud: reclamare (23.000 €, m. 2100) 1. Sound of Victory (prop. E. Marcialis; allen. And. Marcialis; ricomprato per 22.185 €); handicap (28.000 €, m. 2500) 11. Raykasa. Oggi galoppo a Chantilly: reclamare (19.000 €, m. 1600 aw) Song of Life, Vent Charlie; reclamare (19.000 €, m. 2100 aw) Sensazione Poy; debuttanti (27.000 €, m. 1300 aw) Radical Chic; handicap (23.000 €, m. 2100 aw) Dirty Dozen; maiden (27.000 €, m. 1600 aw) Rubiglia; handicap (19.000 €, m. 2100 aw) Viserion.

BALDI - Frattura e intervento all’omero sinistro per Lorenzo Baldi, ieri protagonista di una caduta all’ippodromo milanese della Maura (si è sfilata una guida durante una sgambatura). Per lui c’è stata almeno la consolazione del successo ottenuto più tardi dal suo Uno Italia, affidato a quel punto alla guida di Pietro Gubellini.

VERONA - Fieracavalli -1: domani a Verona si aprirà il sipario sull’edizione numero 121 della più importante manifestazione equestre europea, che in un’arena da 5.000 posti ospiterà tra l’altro la 4ª tappa della Fei Jumping World Cup (60 cavalieri e 147 cavalli di 18 nazioni in gara nel CSI5*, con 416.500 € di montepremi totale e 190.000 di questi nel solo GP “by Volkswagen”). Rispetto al passato, più spazio anche per l’ippica con le iniziative di “Final Furlong”: una tavola rotonda sul gioco (domani), un forum internazionale (venerdì) con Luca Cumani tra i relatori e la proclamazione dei “cavalli dell’anno” (sabato).

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti