A Firenze due GP in rosa

Ursa Caf torna al successo nel Ponte Vecchio dopo 2 anni e 4 mesi di digiuno, sopravanzando in zona traguardo la favorita Vanesia Ek. Festa danese nel Firenze con All Wise As: solo in quattro di trotto all'arrivo, Quinté per il settimo giorno di fila senza vincitore e domani jackpot di quasi 100.000 €
A Firenze due GP in rosa
TagsIppicatrottoFirenze

Due GP in rosa oggi al Visarno, nel segno di Ursa Caf e All Wise As, questa dopo corsa a eliminazione davvero bruttina, con appena quattro cavalli al traguardo e Quinté di conseguenza ancora senza vincitori: per il settimo giorno consecutivo, cosicché domani ci sarà un jackpot di 99.044,18 euro sull'ultima di Albenga.

PONTE VECCHIO - Con una guidata da manuale, sempre affidabile da catch driver (era al debutto in sulky alla portacolori di Alfredo Lanzillo), Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata ha messo la firma sul GP Ponte Vecchio con una ritrovata Ursa Caf. Rimasta attardata nelle retrovie, la 7 anni da Exploit Caf ha interrotto un digiuno che durava da ben 2 anni e 4 mesi, ovvero dalla batteria del GP Trinacria. In retta d’arrivo Ursa Caf ha spostato dalla scia di Vanesia Ek e proprio in zona traguardo (nella foto) ha sopravanzato la favorita, che s’era industriata all’esterno dal passaggio davanti alle tribune (km in 1.12.9 per il leader Deimos Racing) e poi soprattutto di fronte, dove s’era lanciata in terza ruota per aggirare Viscarda Jet. Media conclusiva di 1.13.4 per entrambe le prime due, con Deimos Racing a ridosso ancora buon terzo di un niente davanti a Zefiro d’Ete, questo piaciuto nel primo impegno da neo anziano.

FIRENZE - Nel GP Firenze festa danese con il successo di All Wise As, allenata da Erik Bondo per Peter Wilhemsen. Il favorito Aramis Caf s’è buttato di galoppo da leader dopo la seconda curva (era passato in 44.3 ai 600), lo stesso ha fatto Achille Blv in arrivo quando era in lotta per la miglior piazzainfine  dopo onerosa risalita esterna. All Wise As, già vincitrice di Mipaaf Filly 2018 e Elwood Medium 2019, nella circostanza per la prima volta con Pietro Gubellini alla guida, ha avuto una retta pulita tenendo a largo margine Ares Caf. Terzo a sorpresa l’estremo outsider Aleph Lux (256 contro 1 come eventuale vincente al tot!), la rientrante Arnas Cam chiudeva in qualche modo quarta dopo essersi ritrovata al comando sull’errore di Aramis Caf e aver subìto il pressing di Achille Blv. I primi quattro, come si diceva, sono stati gli unici dei dodici partenti a completare di trotto il percorso.


GP Ponte Vecchio (gruppo 3, 40.040 €, m. 2020): 1. Ursa Caf (V.P. Dell’Annunziata) 13.4, 2. Vanesia Ek 13.4, 3. Deimos Racing 13.7, 4. Zefiro d’Ete 13.7. Non hanno corso Universo d’Amore e Twilight Lux. Tot. 4,61 1,73 1,38 1,39 (33,05) Trio 53,23.

GP Firenze-TQQ (gruppo 3, 40.040 €, m. 1600): 1. All Wise As (P. Gubellini) 14.0, 2. Ares Caf 14.6, 3. Aleph Lux 15.2, 4. Arnas Cam 16.7. Tot. 4,94 2,42 3,18 21,66 (40,19) Tris 1-3-11, 1.163,42 € per vincitori; Quarté 1-3-11-2, 3.822,77 € per vincitori; Quinté, n.v.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti