Ippica
0

#29/3/2020 Ippicanews

Galoppo: Tiz The Law domina il Florida Derby, Ete Indien terzo dopo un taglio al posteriore; al tot italiano su Gulfstream Psrk il solito "pastrocchio” delle riserve subentrate ai ritirati ma non valide ai fini del gioco (tutto regolare invece nel palinsesto complementare); un successo per Demuro sr a Chukyo; Marquand ancora alla ribalta in Australia. Trotto: gran vittoria e record sulla "media” per Anthara Bi a Solvalla, nel clou un Disco sempre Volante. Coronavirus: 1.000 posti letto a Aqueduct

#29/3/2020 Ippicanews

Florida Derby come da betting. Il favorito Tiz The Law non ha tradito le attese (nella foto) e ha fatto suo anche il gruppo 1 di Gulfstream Park, quarto successo nelle cinque corse disputate fin qui. Già in evidenza a 2 anni (vittoria nelle Champagne e terzo posto nelle Kentucky Jockey Club) e al rientro stagionale (primo nelle Holy Bull, proprio a Gulfstream Park), il baio da Constitution lungo il percorso ha seguito le mosse del “contro” Ete Indien, questo rimasto ai fianchi del battistrada Shivaree, l’ha messo sotto pressione alla scurvata decisiva e in retta d’arrivo se n’è andato anche stavolta per i fatti suoi, assecondato al meglio dal fantino Manuel Franco. Alle sue spalle Shivaree rientrava allo stesso Ete Indien per il posto d'onore, con Gouverneur Morris quarto a ridosso. Per Tiz The Law, che va davvero forte, un vero peccato lo spostamento del Kentucky Derby da maggio a settembre... Ora tocca al suo allenatore Barclay Tagg conservarlo e prepararlo al meglio con l'obiettivo principale slittato di quattro mesi: Tagg ha già vinto una volta il Kentucky Derby, con Funny Cide nel 2003 proprio per la Sackatoga Stable. Per Ete Indien, invece, un'attenuante non da poco: è rientrato dalla pista con un'evidente ferita al posteriore sinistro, rimediata già sulla prima curva quando Candy Tycoon gli ha galoppato addosso.

Nel convegno, senza squilli il ritorno in sella per Luca Panici: undicesimo con Second Coming in una “allowance”, quinto con Smart Shot nelle Sand Springs Stakes (100.000 $, m. 1600), ritirato il suo Prince of Arabia nelle Pan American Stakes (gruppo 2, 200.000 $, m. 2400) vinte da Bemma’s Boy.

Da segnalare l’annoso problema al tot italiano: tutti i cavalli dichiarati come riserve (c’era il massimo di 12 partenti in ogni corsa) sono stati considerati non partenti ai fini del gioco, peccato però che in ben 4 delle 14 corse alcuni di loro abbiano preso il posto dei cavalli ritirati (per esempio Rogue Element subentrato proprio nel Florida Derby, nel quale ci sono stati ben quattro rinunce, ma il “pastrocchio” s’è verificato anche alla 3ª, alla 7ª e alla 9ª corsa). Solo il caso ha voluto che nessuno dei subentrati abbia vinto o si sia piazzato. Per fortuna nulla di tutto questo con il palinsesto complementare di Betflag, dove nel campo dei partenti effettivi le riserve hanno preso il posto dei ritirati, senza problemi di alcun genere per i giocatori.

Florida Derby (gruppo 1, 750.000 $, m. 1800 dirt): 1. Tiz The Law (M. Franco), 2. Shivaree, 3. Ete Indien, 4. Gouverneur Morris. Non hanno corso Ajaaweed, Disc Jockey, Sassy But Smart e Soros. Distacchi: 4 1/2 - 3/4 - inc. Tot. 1,64 1,13 6,76 1,29 (49,41) Trio 506,43.

OGGI - Palinsesto ordinario: Ostersund (Sve, t, 13.45), Gulfstream Park (Usa, g, 19). Tv: diretta UnireSat. Palinsesto complementare Betflag: Tampa Bay Downs (Usa, g, 18.25), Gulfstream Park (Usa, g, 19), Remington Park (Usa, g, 20.30), Golden Gate Fields (Usa, g, 21.45).

SVEZIA - Ancora una vittoria italiana ieri a Solvalla, con la 4 anni Anthara Bi che a più di 7/1 è andata a segno da leader nella finale dell’STL Diamantstoet con il suo trainer Bjorn Goop in sulky. La figlia di Donato Hanover alla giravolta ha saltato in un niente i primi quattro dello start (anche lei si avviava al primo nastro) e sul percorso ha tenuto ritmo sempre allegro: con un primo km in 1.15.2 ha respinto al passaggio La Norna e Princess Sw e in retta d’arrivo ha controllato il gran finish di Callmesally. Per Anthara Bi si tratta del terzo successo in Svezia, sicuramente il più importante in carriera, arrivato con il nuovo “personale” sulla media distanza. Nel clou del convegno, Disco sempre... Volante anche sul doppio km della finale della STL Gulddivisionen (sek, m. 2140), vinta abbastanza chiaramente in 1.10.9, suo nuovo record sulla distanza. Tra i driver, oltre che per Goop un triplo anche per Orjan Kihlstrom.

Ieri trotto a Solvalla: STL Diamantstoet, Final (445.500 sek, m. 2140-2160) 1. Anthara Bi (prop. Union Perfect) 13.4. Oggi trotto a Aby: Breddlopp - Montélopp (29.100 sek, m. 2140, montato) Vertigo Np.

GIAPPONE - Ieri a Chukyo una vittoria per Mirco Demuro (22 nel 2020), con Smashing Hearts in una “allowance”.

FRANCIA - Eric Hoyeau, presidente di Arqana, ha dichiarato che il “breeze up” a Deauville dovrebbe essere spostato dall’8-9 maggio al 2-3 o al 3-4 giugno.

AUSTRALIA - Ancora protagonista Tom Marquand: il fantino inglese ieri a Rosehill ha siglato due corse di gruppo 3, lo Schweppervescence Handicap con Holyfield e le Star Kingdom Stakes Handicap con Vegadaze. Marquand tornerà in patria solo quando riprenderanno le corse in Inghilterra.

STATI UNITI - Bloccati dal 20 marzo per il Coronavirus, l'ippodromo di Aqueduct ospiterà a breve un ospedale di emergenza con mille posti letto per i malati colpiti da Covid-19: l'annuncio è stato dato ieri da Andrew Cuomo, governatore dello stato di New York. Alla ripresa delle corse, l'attività prevista ad Aqueduct verrà spostata dalla NYRA a Belmont Park.

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti