Ippica
0

#5/4/2020 Ippicanews

Ostacoli: Potters Corner conquista il Grand National virtuale, Red Rum al fotofinish nella "Race of Champions”. Galoppo: Nettoyer festeggia con una... pizza il successo in gruppo 1 a Randwick; una vittoria per Demuro sr a Nakayama; ufficiale anche il rinvio delle Preakness; riapre l'Haras de Boquetot. Trotto: Cyber Lane stampa Velvet Gio e si qualifica per il Paralympiatravet, poker di Goop a Jagersro. Italia: quarto rinvio per il nuovo bando Tv

#5/4/2020 Ippicanews
© ITV

OGGI - Palinsesto ordinario: Umaker (Sve, t, 13.45), Gulfstream Park (Usa, g, 19). Tv: diretta UnireSat. Palinsesto complementare Betflag: Tampa Bay Downs (Usa, g, 18.25), Gulfstream Park (Usa, g, 19), Remington Park (Usa, g, 20.30).

SVEZIA - Ieri a Jagersro la L.C. Peterson-Broddas Minne 2020 (306.500 sek, m. 2140), seconda prova di qualificazione per il Paralympiatravet (gruppo 1, 1.000.000 sek, m. 2140) del 25 aprile ad Aby, è stata vinta dal rientrante Cyber Lane, che a media di 1.11.4 con Johan Untersteiner ha stampato sul palo l’indigeno Velvet Gio, questo a lungo aria in faccia, e Tae Kwon Deo, Island Life e Racing Mange a ridosso in linea per le piazze dopo corsa scandita da Norton Commander. Cyber Lane, che aveva chiuso di pochissimo favorito su Racing Mange e Norton Commander, si unisce così a Disco Volante, vincitore della “qualifica” di Solvalla, e Propulsion, laureato dell'edizione 2019. Solo sesto con Portland, Bjorn Goop nel convegno ha realizzato un quadruplo da 93 contro 1.

Ieri trotto a Jagersro: STL Diamantstoet, Försök 1 (227.000 sek, m. 2140-2160) Alhambra Mail rp; STL Klass I, Försök 1 (227.000 sek, m. 1640) Armour As rp. Oggi trotto a Umaker: Poängjakten-P21-lopp (29.100 sek, m. 2140-2160) Zeki Font; Ung i Norr-Fyraåringslopp (84.300 sek, m. 2140-2160) Armida Fb.

GIAPPONE - Ieri a Nakayama una vittoria per Mirco Demuro (23 nel 2020), con Destroy in una “allowance”.

AUSTRALIA - Alla vigilia dell’asta yearling on line della prossima settimana, è arrivato un vero e proprio spot per la Inglis: la vittoria di Nettoyer a 55 contro 1 nel Doncaster Mile (gruppo 1, 1.500.000 Au$, m. 1600) a Randwick. Pagata 20.000 Au$ nel 2015, questa 6 anni da Sebring è allenata da Wendy Roche, che ne è anche comproprietaria, e ha un’alimentazione decisamente singolare, come già raccontato altre volte dalla sua trainer: mangia cotolette («Di pollo»), toast con uova e pancetta e pure “fish and chips”, tra le tante cose, sgranocchia cubetti di ghiaccio, e beve birra ma anche champagne! E per festeggiare degnamente questo successo in gruppo 1, la Roche ha dichiarato che Nettoyer avrebbe cenato con la sua pizza preferita: la “Supreme”, praticamente una capricciosa ancora più ricca, con tanto di salsa di peperoni. Peraltro, l’eccentrica Nettoyer è sempre un tipino complicato nelle operazioni pre-corsa: in particolare nelle zona delle gabbie, talvolta viene “ammorbidita” con qualche patatina («L’erba non le piace»). Proprio una birra... servitale dalla Roche in diretta Tv, a novembre nell’immediato dopo corsa, aveva suscitato non poche polemiche anche da parte degli animalisti, subito respinte al mittente dall’allenatrice,adesso forte anche di questo successo in gruppo 1.

INGHILTERRA - La quarta edizione virtuale del Grand National di Aintree, trasmesso in diretta televisiva da ITV, ha fatto registrare il successo di Potters Corner, che a 18 contro 1 era una delle prime alternative a Tiger Roll e agli altri ostacolisti che capeggiavano il betting. Il favorito, laureato degli ultimi due Grand National veri e propri ma anche di quello 2019 virtuale, s’è piazzato solo quarto, preceduto anche da Walk In The Mill, questo finito a ridosso del vincitore, e Any Second Now. In precedenza era stata simulata anche una “Race of Champions”, con 40 dei tanti vincitori passati del Grand National, e questa invece non è sfuggita al leggendario Red Rum: unico ostacolista a essersela aggiudicata per tre volte, proprio a ridosso del traguardo ha sopravanzato Manifesto, con Tiger Roll qui terzo.

STATI UNITI - Il gruppo Stronach e il Jockey Club del Maryland hanno ufficialmente rinviato le Preakness Stakes del 16 maggio a Pimlico, senza però indicare una data per il recupero della seconda prova della Triplice Corona del galoppo Usa (dovrebbe comunque trattarsi del 19 settembre, a due settimane dal Kentucky Derby slittato al 5 settembre).

FRANCIA - Al completamento delle due settimane di stop annunciate, nelle quali ha messo in atto tutte le necessarie misure di sicurezza per cavalli e uomini, l'Haras de Bouqetot, che fa capo alla famiglia Al Thani, riparte con la regolare attività di Ruler othe World, Toronado, Shalaa e degli altri suoi stalloni.

ITALIA - Dal 10 gennaio al 30 gennaio, poi al 28 febbraio, al 10 aprile, e adesso al 21 aprile: quarto rinvio per la chiusura delle “adesioni alla gara europea a procedura aperta per l'affidamento del servizio di raccolta, elaborazione e diffusione del segnale televisivo originato dalle riprese delle corse negli ippodromi italiani e stranieri e servizi annessi”, ovvero il sospirato bando per il riaffidamento della Tv ippica italiana. L’ultimo slittamento è di ieri, da parte del Mipaaf, stavolta «al fine di agevolare l’allestimento della documentazione, ma mano divenuta operazione difficoltosa per l’insorgere del fenomeno epidemiologico Covid-19».

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti