Ippica
0

Allegri, va in pista anche Max

L'ex allenatore della Juventus in Francia è diventato comproprietario di una purosangue di 3 anni: si chiama Ossun Set, è affidata in training ad Andrea Marcialis e mercoledì a Vichy potrebbe debuttare con i nuovi colori. Una curiosità: l'allenatore milanese ieri ha "reclamato” la puledra che ha regalato la prima vittoria al calciatore Niang

Allegri, va in pista anche Max

In Francia si parla molto dei cavalli di corsa appartenenti ai calciatori: nel periodo, hanno un gran seguito quelli di Antoine Griezmann (Barcellona), Clement Lenglet (Barcellona), questo fresco di prima vittoria lunedì a Chantilly con Bois d'Argent, e ora anche M’Baye Niang (Rennes), che invece è andato a segno per la prima volta proprio ieri con Swetty Beauty a Salon de Provence.

Tra gli allenatori, sulla traccia lasciata da Sir Alex Ferguson in Inghilterra, finora per noi c’è stato Carlo Ancelotti, che al momento con la sua Scuderia dei Duepi ha un paio di 3 anni ancora inediti (Black Mirror, all’80%, e Honor and Pleasure, questo al 50% e fratellastro della campionessa Sea of Class, oltre che di tre vincitrici classiche in Italia, ovvero Cherry Collect, Charity Line e Final Score) in allenamento a Chantilly da Alessandro Botti dopo che in passato ha avuto Avanzini, Madame Cecile, Il Pittore, Myholydream, Peak A Goal e The Chosen One.

Da poco anche Max Allegri è diventato proprietario al galoppo e proprio in Francia: infatti è suo il 50% di Ossun Set, una 3 anni che mercoledì potrebbe correre a Vichy in una reclamare sui 2000 metri, con la giubba però di Pierre Secnazi, uno dei tre soci dell'ex allenatore della Juventus nella proprietà di questa purosangue allenata pure a Chantilly ma da Andrea Marcialis.

Figlia di Wootton Bassett, Ossun Set è stata “reclamata” da Marcialis in marzo a Compiegne per 17.000 euro e ora dovrebbe debuttare per la nuova... multiproprietà, dopo essersi piazzata seconda in entrambe le corse fin qui disputate. Allegri, da buon livornese, è da sempre un grande appassionato di corse e cavalli: nel marzo del 2019, per esempio, s'è concesso una gita a Bolgheri nelle storiche scuderie della Razza Dormello Olgiata.

Una curiosità: Marcialis, molto abile nel "pizzicare” cavalli a reclamare, ieri a Salon de Provence ha acquistato per 22.675 euro proprio la 2 anni che aveva appena vinto per il calciatore Niang.

Nella foto (a destra) Ossun Set in occasione del secondo posto del 16 marzo scorso a Compiegne

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti