Ippica
0

Gli stranieri fanno il pieno

Durance respinge Royal Julius nel GP Milano, terzo Quest The Moon su un valido Brasilian Man. Runnymede gioca d'anticipo e tiene a distanza Out of Time nel Vittadini

Gli stranieri fanno il pieno
© SNAITECH/DENA

Il GP Milano, da quest’anno malamente accorciato da 2400 e 2000 metri, ha fatto registrare l’en plein degli ospiti stranieri, con la tedesca Durance che in lotta ha respinto il francese Royal Julius (nella foto), battistrada dal via, mentre a ridosso il connazionale Quest The Moon si salvava da Brasilian Man, il migliore dei nostri, finito forte nonostante sia stato lui da principio a sistemarsi nella scia del leader e poi si sia scoperto presto in dirittura, rispetto alla vittoriosa prestazione nell’Ambrosiano.

Durance s'è presa così una sonora rivincita su Quest The Moon, che l'aveva battuta per una testa a maggio nel GP der Badischen. La 4 anni allenata da Peter Schiergen nel 2019 s'era distinta per il successo nel Mehl-Muhlens Trophy (gruppo 3), il secondo posto in Canada nelle E.P. Taylor Stakes (gruppo 2) e il terzo nelle Oaks tedesche, il Preis der Diana (gruppo 1).

VITTADINI - È finito in Germania anche il Vittadini, con Out of Time rinvenuto forse da troppo dietro per acchiappare in tempo il vincitore Runnymede. Questo invece ha seguito sempre da vicino le mosse dei movimentatori della corsa, Villabate e Beautiful Vintage, senza mollarli mai soprattutto quando in dirittura hanno tentato il contropiede per sfuggire al gruppo degli inseguitori.

GP Milano (gruppo 2, 202.400 €, m. 2000 p.g.): 1. Durance (L. Delozier), 2. Royal Julius, 3. Quest The Moon, 4. Brasilian Man. Distacchi: incol. - 1 1/4 - incol. Tot. 3,96 1,91 1,87 (9,08) Trio 29,27.

Premio C. Vittadini (gruppo 3, 80.300 €, m. 1600 p.g.): 1. Runnymede (R. Piechulek), 2. Out of Time, 3. Mission Boy, 4. Pensiero d’Amore. Distacchi: 2 1/4 - 1 1/2 - 2 1/4. Tot. 5,76 1,00 1,00 1,00 (3,47) Trio 53,25.

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti