Ippica
0

Blackflash Bar a tavolino

L'arrivo del Marangoni modificato dalla Giuria: la spunta di pochissimo Banderas Bi ma dopo allargamento e agganciamento dei sulky, con la femmina rallentata nelle battute decisive. La vincitrice è la prima a qualificarsi per la finale del Derby. Nel sottoclou 1.09.4 per Vernissage Grif: record italiano in pista da 1000 metri, a 1/10 da quello assoluto di Zacon Gio

Blackflash Bar a tavolino

Finale giallo nel GP Marangoni a Torino. Sul traguardo Banderas Bi è riuscito a salvare un minimo vantaggio su Blackflash Bar ma dopo agganciamento tra i due ai 50 metri finali, con il maschio che ha completato il percorso con il rotabile danneggiato: la ripresa frontale ha accertato il leggero ma decisivo allargamento di Banderas Bi ai danni di Blackflash Bar, dopo una minima conversione verso l'interno da parte di quest'ultima, e quindi la femmina è stata promossa vincitrice a tavolino.

Bubble Effe, che dopo la curva iniziale aveva saltato Belen Hall Fas, ha gestito la corsa a suo piacimento (600 in 45.8, km in 1.15.1), mentre Bristol Cr guidava il “treno” esterno trascinandosi Banderas Bi e Blackflash Bar. Il battistrada al mezzo giro finale se l’è giocata in contropiede, allungando secco. Banderas Bi ha però aggirato Bristol Cr, che al rientro ha pagato pegno, e ha progressivamente messo sotto tiro Bubble Effe, riuscendo ad agganciarlo in retta d'arrivo. Alle loro spalle restava però in quota Blackflash Bar, che chiudeva a velocità doppia, finendo praticamente in linea con Banderas Bi nonostante l'agganciamento (nella foto).

Guidata stavolta da Santo Mollo (aveva in sulky Filippo Rocca, in occasione del successo nell'Etruria Filly), l'allieva di Fausto Barelli con il successo torinese s’è garantita qualificazione e numero in prima fila nella finale del Derby del 12 ottobre a Roma. Ancora un'ottima prestazione quindi per la portacolori dei "Quattro Amici”, come pure quella di Banderas Bi: per entrambi 1.13.2, miglior crono sulla media distanza per la generazione 2017 (il primato è l'1.12 realizzato da Bolero Gar in Svezia). Da segnalare anche la bella rincorsa di Bonjovi Mmg dopo l'errore iniziale.

VERNISSAGE GRIF - Nel convegno, da segnalare l’ennesima vittoria “spaccacronometri” di Vernissage Grif, definitivamente volante da quando è passato in training al team Gocciadoro: 1.09.4, record italiano in pista da 1000 metri, ad appena 1/10 dall’1.09.3 di Zacon Gio a Padova.

GP Marangoni-TQQ (gruppo 1, 200.200 €, m. 2100): 1. Blackflash Bar (San. Mollo) 13.2, 2. (dist. dal 1º) Banderas Bi 13.2, 3. Bubble Effe 13.5, 4. Babirussa Jet 13.6, 5. Bengurion Jet 13.7. Tot. 12,12 3,26 1,81 1,50 (62,63) Tris 8-3-6, 173,79 € per 100 vincitori; Quarté 8-3-6-5, 549,33 € per 10 vincitori; Quinté 8-3-6-5-11, n.v.

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti