Ippica
0

Niente soldi? Niente partenti

Nessun segnale da parte del Mipaaf in merito al pagamento almeno parziale dei corrispettivi per il 2020: il Gruppo Ippodromi Associati e Montegiorgio hanno nuovamente scritto al ministro Bellanova, minacciando lo stop dell'accettazione dei partenti a partire dal 5 settembre

Niente soldi? Niente partenti
© HG CESENA/REGA

Nessuna risposta da parte del Mipaaf, a distanza di cinque giorni dal precedente sollecito. E allora ecco che oggi gli ippodromi hanno inviato un’altra lettera di protesta, ancora più dura, al ministro Teresa Bellanova e a tutta la “filiera” dirigenziale ippica del ministero di riferimento, nella quale prospettano il blocco dell’accettazione dei partenti a partire dal 5 settembre, qualora per quella data non venga corrisposto alcun anticipo sulle loro spettanze per l’anno 2020.

In questa circostanza al Gruppo Ippodromi Associati (che comprende i gestori di Bologna, Castelluccio dei Sauri, Cesena, Civitanova Marche, Ferrara, Merano, Napoli, Pisa, Roma, San Giovanni Teatino, Ss. Cosma e Damiano, Siracusa, Taranto, Torino, Treviso, Trieste e Varese) come firmataria della lettera si è aggiunta la SMA di Montegiorgio.

Questo il testo integrale della lettera: «Il Gruppo Ippodromi Associati in data 22 c.m. ha inviato una lettera (allegata) di pari oggetto che, nonostante la gravità del problema, è rimasta priva di riscontro. Le società di corse alla data odierna non hanno ricevuto alcun corrispettivo riguardante i servizi prestati nel corrente anno ed il Ministero non ha provveduto, pur consapevole delle gravissime conseguenze, ad adottare il Decreto Direttoriale attuativo del D.M. 4701/2020, relativo alla determinazione della sovvenzione 2020, spettante alle società di corse per i servizi resi. Le società di corse aderenti al Gruppo, perdurando le inadempienze del Ministero, che hanno ricadute negative pesantissime sulla gestione dell’attività degli ippodromi, sono impossibilitate a continuare l’attività ippica agonistica e, pertanto, sospenderanno l’accettazione delle dichiarazioni dei partenti dal 5 settembre 2020».

Tutte le notizie di Ippica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti