Orlando, il Chief del Palio

Un anno dopo Cokstile, Montegiorgio fa festa tra i Comuni ancora con un norvegese della Santese. Gallo fa en plein correndo da leader (1.11.2 in batteria e 1.10.9 in finale), Ehlert rimasto in Toscana per il Covid. Arazi Boko stanco dopo più di un km all'esterno, il podio completato da Vanesia Ek e Visa As

L’unione fa la forza, ma in finale Chief Orlando ha fatto tutto da solo, per niente aiutato dal compagno Stepping Spaceboy, di galoppo dopo problemi con un sulky che non era il suo abituale. Il norvegese è andato nettissimo al comando, con Vento Spritz nella sua scia e Visa As rimasta all’esterno fin quando Ale Gocciadoro con Arazi Boko non le ha fatto spazio in corda. “Goccia” ha spostato in fuori sulla curva e da lì se l’è fatta tutta aria in faccia, mentre il leader snocciolava 26.6 per i primi 400, 42 per i 600 e 1.10.8 per il km, e Vanesia Ek approfittava della schiena di Arazi Boko. La compagnia arrivava in questo modo alla resa dei conti, dove Chief Orlando staccava e Vincenzo Gallo presto festeggiava (nella foto), Visa As si buttava in open stretch ma si vedeva sfilare il secondo da Vanesia Ek in mezzo alla pista. Vento Spritz faceva suo il quarto su uno stanco Arazi Boko.

Per Gallo, da poco diventato prima guida della Santese e professionista da appena 7 mesi, si tratta del primo successo in un gruppo 1: «Chief Orlando è stato trasformato in poco tempo, è cambiato del tutto. Adesso è un cavallo che non ti mette ansia, è come salire su una macchina da corsa... Per me è una grande soddisfazione, questa vittoria, per la quale ringrazio chi mi ha dato fiducia».

A Montegiorgio non c’era Ehlert, a casa in Toscana dopo positività al Covid-19.

BATTERIE. Nella 1ª subito un paio di colpi di scena: prima del lancio si buttava di galoppo Zefiro Gual che però recuperava e alla fine era ottimo terzo, il favorito Deimos Racing lo imitava allo stacco, recuperava anche lui e chiudeva quarto, ma solo a cavalli nei box la Giuria lo toglieva dall’ordine d’arrivo (provvedimento giusto ma tardivo). La vittoria andava a Visa As, che con Max Castaldo gestiva la corsa senza problemi da leader (le è bastata un 1.14.3 per vincere...) davanti alla compagna di allenamento Virginia Grif, l’ultimo piazzamento utile per la finale andava a Zuelgal. Nella 2ª Chief Orlando faceva come Visa As: andava in testa e ci restava fin sul traguardo, l’outsider Vento Spritz si faceva trascinare dallo scandinavo e in arrivo rimaneva secondo su Vanesia Ek e Abba Gual. Nella 3ª Gallo ci riprovava con Steeping Spaceboy, ma aveva in scia Arazi Boko e l’open stretch serviva la vittoria su un piatto d’argento al favorito. Più dietro Zante Breed, molto costruttivo all’esterno, e Raissa Sere conquistavano gli ultimi posti per la finale.

1ª batteria 32º Palio dei Comuni (10.000 €, m. 1600): 1. Visa As (Mas. Castaldo) 14.3, 2. Virginia Grif 14.5, 3. Zefiro Gual 15.1, 4. Zuelgal 15.1. Tot. 3,41 1,18 1,55 1,15 (5,77) Trio 39,28.

2ª batteria 32º Palio dei Comuni (10.000 €, m. 1600): 1. Chief Orlando (V. Gallo) 11.2, 2. Vento Spritz 11.3, 3. Vanesia Ek 11.4, 4. Abba Gual 11.4. Tot. 1,62 1,00 1,00 1,00 (25,64) Trio 216,45.

3ª batteria 32º Palio dei Comuni (10.000 €, m. 1600): 1. Arazi Boko (A. Gocciadoro) 12.5, 2. Stepping Spaceboy 12.6, 3. Zante Breed 12.9, 4. Raissa Sere 13.0. Tot. 1,40 1,00 1,00 1,00 (2,50) Trio 20,17.

Consolazione 32º Palio dei Comuni (14.300 €, m. 1600): 1. Una Risaia Trgf (A. Greppi) 12.9, 2. Verdon Wf 13.0, 3. Ancora Bella 13.8, 4. Zoee Star 13.8. Non hanno corso Viller, Zlatan, Gianluca Boko e Deimos Racing. Tot. 10,89 9,35 3,44 55,31 (6,96) Trio 162,03.

Finale 32º Palio dei Comuni-Premio Lanfranco Mattii (gruppo 1, 154.000 €, m. 1600): 1. Chief Orlando (V. Gallo) 10.9, 2. Vanesia Ek 11.2, 3. Visa As 11.2, 4. Vento Spritz 11.4. Tot. 3,49 2,02 3,69 2,09 (66,75) Trio 258,28.

Commenti