Un cambio di Aria Importante

La 3 anni non ha potuto far ritorno nei box di Grizzetti a Trenno, per la vicenda-Snaitech (si attende la decisione del Tribunale). E così la famiglia Bezzera («Divieti ingiusti, nei confronti di Bruno») l'ha affidata in allenamento ad Alduino Botti, unitamente a quattro puledri pure destinati al trainer di Viggiù
Un cambio di Aria Importante© SNAITECH/DENA
di Mario Viggiani

C’è aria nuova, nella scuderia milanese di Alduino Botti. Anzi: nuova e importante, anche se il "Dioscuro" ne avrebbe fatto a meno («Una patata bollente, sulla quale ci sono più aspettative che garanzie per il futuro», ha dichiarato al settimanale Equos) per solidarietà e spirito di corporativismo nei confronti del collega Bruno Grizzetti.

Succede infatti che abbia fatto rientro a Trenno la 3 anni Aria Importante, che nel 2020 è stata protagonista di carriera giovanile quasi immacolata con i successi arrivati di fila nel Poncia, nel Bimbi, nel Primi Passi (gruppo 3) e nell’Eupili (listed) e conclusasi con il secondo posto nel Gran Criterium (gruppo 2), battuta dal solo Vis A Vis: risultati ottenuti con il training di Grizzetti. Nel frattempo a fine autunno la figlia di Twilight Son e Aria di Festa ha lasciato i box di Trenno per quelli della Razza del Sole a Vinago di Mornago, nel Varesotto. Una prassi abituale, per i coniugi Guido e Isabella Bezzera, titolari della Scuderia Blueberry, loro “nom de course”, e appunto della Razza del Sole: ovvero far svernare le migliori femmine al prato, per agevolare un passaggio d’età ottimale. Le vacanze di Aria Importante avrebbero già dovuto essere finite da un po'. E invece la cavalla ha fatto ritorno a Trenno soltanto ieri: nella scuderia di Botti, appunto, e non in quella di Grizzetti. Questo perché la giustizia ordinaria non s’è ancora pronunciata sullo scontro legale tra l’allenatore di Viggiù e Snaitech in merito alla mancata sottoscrizione del contratto di servizio per l’utilizzo dei box e delle strutture di Trenno. Vicenda per la quale da mesi Trenno è “off limits” per Grizzetti: i suoi cavalli continuano ad allenarsi lì ma esclusivamente sotto l’occhio del suo staff, possono uscire e rientrare in caso di corse in ippodromi di altre città, e invece ne restano fuori se trasferiti altrove anche solo per un breve periodo (come Aria Importante) o se invece si tratti di nuovi arrivi (come quattro neo 2 anni della stessa Blueberry).

«Abbiamo atteso quanto più possibile - spiega la signora Bezzera - ma ormai siamo quasi a febbraio e il giudice ancora non s’è pronunciato sulla questione, dopo l'udienza che pure c'è stata... A noi dispiace molto questa scelta forzata, per quello che è il rapporto di stima e soddisfazione che da lunga data abbiamo con Bruno, e per i risultati che ha ottenuto con la stessa Aria Importante. Però davvero non potevamo continuare a tenere questi cavalli in allevamento, dove peraltro ci siamo occupati noi della doma dei quattro puledri. Nell'ultimo periodo, peraltro, c'è stato anche il problema della neve. Di sicuro riteniamo che siano ingiusti questi divieti imposti a Bruno (va ricordato come per lo stesso motivo, nell’autunno scorso, anche la Scuderia Incolinx rinunciò all’opzione Grizzetti per alcuni dei suoi cavalli, quando chiuse il rapporto con l’allenatore Niccolò Simondi - ndr). Speriamo che la situazione si risolva presto a suo favore e siamo pronti a mandargli in autunno alcuni yearling. Nel frattempo, da Bruno restano in allenamento Cantocorale (il quarto del Berardelli 2020 - ndr), Favorito (vincitore al debutto giovanile - ndr) e altri quattro cavalli. Aria Importante ora riprenderà gradualmente il training, cercheremo di capire se potrà esprimersi al massimo anche sul miglio o invece limitarle la distanza. Di sicuro il periodo trascorso in allevamento le è servito molto, s'è irrobustita e s'è anche molto rilassata nel carattere».

Nella foto Isabella Bezzera con Aria Importante dopo il successo nel Premio Primi Passi

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti