Atik Dl a 17/1 nell'Orlandi

Nel GP modenese prima vittoria classica per il 5 anni dei Pistone (Manuel alla guida, Giuseppe allenatore) con uno spavaldo percorso da leader, chiuso a media di 1.11.4. Podio completato da Zef e Toscarella, validissimi dopo percorso tutto per corsie esterne
Atik Dl a 17/1 nell'Orlandi© NORDEST TRIESTE

C’è un nuovo laureato di GP: è Atik Dl, che a Modena è filato al comando e non s’è fatto più impensierire. Guidato con estrema fiducia da Manuel Pistone (e allenato dal fratello Giuseppe), il 5 anni della Usque ha finalmente concretizzato i recenti progressi che comunque l’avevano portato al terzo posto nello Jegher (nella foto) e prima al quarto nel Ponte Vecchio, nonostante numeri di partenza e svolgimenti di corsa mai agevoli.

Stavolta il figlio di Look de Star col 4 ha giostrato da leader, dopo aver costretto alla resa Arnas Cam e all’errore Virginia Grif (41.8 per i primi 600, 1.11.5 per il km), e nulla ha potuto un ammirevole Zef, avanzato ai suoi fianchi al passaggio per anticipare la risalita di Toscarella. Atik Dl ha proseguito a ritmo costante, chiudendo a media di 1.11.4 (nuovo “personale”: precedente 1.11.9, ottenuto però sulla media distanza in Svezia) dopo il lancio del frustino in aria da parte del suo driver. Zef restava altrettanto netto secondo su Toscarella, anche lei davvero meritevole del podio. Vanesia Ek, quarta, era la migliore del plotoncino, cinque cavalli dopo il ritiro di Zap di Girifalco, del team Gocciadoro.

GP Renzo Orlandi (gruppo 3, 40.040 €, m. 1600): 1. Atik Dl (M. Pistone) 11.4, 2. Zef 11.7, 3. Toscarella 12.3, 4. Vanesia Ek 12.4. Non ha corso Zap di Girifalco. Tot. 18,30 4,04 3,90 3,16 (72,45) Trio 1.273,35.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti