Casamento cala il Jack

I sei stranieri ai primi sei posti dell'Ambrosiano: vince il tedesco montato dal fantino siciliano. Galoppo: Dettori, poker nelle 1000 Ghinee e venti classiche inglesi; Botti vince un ricco handicap a Longchamp, Orani a quota 19; Conspiracy fermo in box. Trotto: Ampia Mede Sm dà la prima vittoria al riabilitato Souloy; Speedy Face secondo in Danimarca; oggi TQQ a Taranto con jackpot Quinté
Casamento cala il Jack© SNAITECH/DENA

È uscito il sei, a Milano. Solo che il SuperEnalotto non c’entra nulla: sei sono gli stranieri che sono finiti dal primo al sesto posto dell’Ambrosiano, la prima pattern della primavera a San Siro. Dei nostri l’unico che poteva vantare un dignitoso riferimento autunnale era Masterwin, ma il 4 anni allenato da Niccolò Simondi era al rientro dal Roma e nel finale s’è fatto da parte. Tra gli ospiti l’ha spuntata il tedesco Grocer Jack, che aveva in sella il 23enne siciliano Marco Casamento (nella foto): reduce da un quarto in Francia nell’Exbury e impiegato stavolta senza paraocchi, per un po’ questo Oasis Dream allenato da Waldemar Hickst s’è preso a cavallate con Shalamba, la portacolori dell’Aga Khan, e infine alla distanza s’è isolato dall’altra tedesca No Limit Credit. In chiave-Derby da registrare nel Filiberto la bella vittoria di Flag’s Up su Vento di Passioni che non è sembrato trarre particolare aiuto dai paraocchi australiani.

Premio Ambrosiano (gruppo 3, 64.3500 €, m. 2000 p.g.): 1. Grocer Jack (M. Casamento), 2. No Limit Credit, 3. Shalamba, 4. Nubius. Distacchi: 1 3/4 - 1/2 - 3/4. Tot. 3,73 1,49 2,46 1,99 (22,69) Trio 51,45.

OGGI - Ore 17.30 TQQ a Taranto (t, 7ª corsa, m. 1600) Non corre il n. 10. Rapporto di scuderia: 4-19. Favoriti: 16-15-2-14-18. Sorprese: 19-17-5. Jackpot: Quinté 3.018,84 €. Inizio convegno alle 14.30. Corse anche a Albenga (t, 14.20), Follonica (t, 14.40). Tv: diretta UnireSat.

FRANCIA - Nel galoppo ieri a Longchamp una vittoria per Alessandro Botti (12 nel 2021) che con Amilcar, un 5 anni da Wootton Bassett di Emadadein Alhtoushi, ha colpito in un ricco handicap a più di 9/1. Grand Glory, “punta” della scuderia di Gianluca Bietolini, sesta e ultima nel Prix Allez France (gruppo 3, 80.000 €, m. 2000). A Nimes una vittoria per Antonio Orani (19), con Quickstep Girl in maiden. Nel trotto accoppiata italiana ad Argentan in una “classe D”: in errore alla prima uscita francese, Ampia Mede Sm stavolta sul miglio da leader ha volato in 1.11.1, suo nuovo “personale”, precedendo Adeline, che era invece all’esordio oltr’Alpi. La 5 anni della Se.Fin. ha fatto così registrare la prima vittoria dell’allenatore Fabrice Souloy dopo aver scontato la squalifica per il doping al cobalto.

Ieri trotto a Argentan: course D (20.000 €, m. 2150) 3. Ishtar Font 15.5; course E (27.000 €, m. 2875-2900, montato) 7. Venere Breed 17.2, non ha corso Unoicsdue Gnafà; course D (20.000 €, m. 2150) 3. Helios des Champs 14.5; course D (23.000 €, m. 1609) 1. Ampia Mede Sm (prop. Scud. Se.Fin.) 11.4, 2. Adeline 11.6. Ieri trotto a Meral: course F (12.000 €, m. 2700 erba) 3. Hegemonico n.c. Ieri galoppo a Tarbes: debuttanti (18.000 €, m. 1100) 4. Marasma; debuttanti (18.000 €, m. 1100) 4. Curaro Light, 5. Barrua. Ieri galoppo a Limoges: maiden (9.000 €, m. 1900) 5. Prevoyance. Ieri ostacoli a Nimes: reclamare (14.000 €, m. 3400 siepi) 2. Morgenstern (ricomprato per 13.333 €). Ieri ostacoli a Montlucon: reclamare (10.000 €, m. 4500 steeple) 3. Khage. Ieri ostacoli a Sable sur Sarthe: reclamare (10.000 €, m. 3700 siepi) 7. Depende. Oggi galoppo a Nancy: handicap (18.000 €, m. 1350) In Love du Large, Invincible Ibra. Oggi trotto a Vichy: course D (25.000 €, m. 2950-2975) Glorioso Bello

SVEZIA - Ieri trotto a Vaggeryd: Spårtrappa (74.700 sek, m. 2640) Zenith Lb rp, Botticelli Grif rp.

DANIMARCA - Esito positivo per la trasferta danese di Speedy Face: con un occhio alla Copenhagen Cup del 16 maggio a Charlottenlund, il 7 anni svedese allenato da Wim Paal per la famiglia Del Vecchio s’è piazzato secondo in foto strettissima con il favoritissimo Ids Boko dopo essersi lanciato in “open stretch”.

Ieri trotto a Skive: Travligaen, liga 1 (77.500 dk, m. 1600) 2. Speedy Face 11.1.

INGHILTERRA - Ryan Moore è andato su Santa Barbara, solo quarta, e così a Newmarket è stato Lanfranco Dettori a vincere le 1000 Ghinee (gruppo 1, m. 1600) per il Coolmore con Mother Earth, una Zoffany quotata 10/1. Per il 50enne Frankie è il quarto trionfo in questa corsa, dopo Cape Verdi nel 1998, Kazzia nel 2002 e Blue Bunting nel 2011, e il ventesimo nelle classiche inglesi (ci sono anche tre 2000 Ghinee, due Derby, cinque Oaks e sei St Leger, oltre alle quattro 1000 Ghinee). Per l’allenatore Aidan O’Brien si tratta invece del terzo consecutivo e del settimo in assoluto.

Ieri galoppo a Newmarket: handicap (15.955 lst, m. 1400) 8. Apres Dark. Oggi galoppo a Windsor: handicap (6.414 lst, m. 1200) Million Reasons.

SPAGNA - Grossa delusione per Max Tellini e Michela Augelli: nell’imminenza della corsa hanno riscontrato un problemino fisico a Conspiracy e quindi sono stati costretti a ritirare il portacolori della Scuderia Shosholoza nelle 2000 Ghinee spagnole, che sono state vinte da What’s Up, un figlio di Bow Creek. Nelle Ghinee femminili successo di Maracay, una figlia di Ruler of the World. Nel convegno Marco Monteriso s’è piazzato terzo con Nice To Meet You, altro cavallo allenato dalla M&M

Ieri galoppo a Madrid: handicap (7.650 €, m. 2000) 3. Nice To Meet You; Gran Premio Cimera (45.900 €, m. 1600) non ha corso Conspiracy.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti