Problema FTB: niente Amerique

Face Time Bourbon non è rimasto "giusto” all'anteriore sinistro dopo l'ultima rifinitura di questa mattina: Somma e Guarato hanno annunciato il forfait per la classicissima di domenica
Problema FTB: niente Amerique
di Mario Viggiani

Con un videomessaggio realizzato insieme all’allenatore Sebastien Guarato per il successivo annuncio in francese, un dispiaciuto Antonio Somma ha comunicato il forfait di Face Time Bourbon nel Grand Prix d’Amerique (gruppo 1, €, m. 2700) di domenica a Vincennes.

«Questa mattina - ha dichiarato l’imprenditore campano, proprietario di maggioranza con il 50% di FTB, che appartiene anche all'altro italiano Renato Bruni per il 15%, a Pierre Pilarski per il 15%, a Guarato per il 10% e all'allevatore Rainer Engelke per il 10% - dopo l’ultima rifinitura il cavallo non era troppo bello avanti a sinistra. È stato subito portato in clinica per i controlli del caso e lì gli è stato riscontrato un problema non grave che però certo non gli consentirà di correre domenica. Una brutta notizia per noi e per tutti i suoi tifosi, ma proprio non è possibile fare diversamente. Lo rivedremo più in avanti».

FTB era atteso al tris da favoritissimo, con quota antepost ben al di sotto della pari, dopo i trionfi del 2020 e del 2021. Il tris consecutivo in passato è riuscito soltanto a quattro cavalli: Uranie (dal 1926 al 1928), Roquepine (dal 1966 al 1968), Bellino II (dal 1975 al 1977) e Ourasi (dal 1986 al 1988).

La giubba Bivans sarà comunque rappresentata da Vivid Wise As (questo in società tra Somma, al 75%, e Bruni,, al 25%: avrà Matthieu Abrivard in sulky). Altri trottatori di proprietà italiana al via saranno Cokstile (Gabriele Gelormini), Zacon Gio (Bjorn Goop) e Vitruvio (Alessandro Gocciadoro). Domani i forfait, giovedì la dichiarazione ufficiale dei partenti.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti