Nfl, Trump: "Non comprerò mai più un biglietto finchè non la smetteranno di dividere l'America"

Molti giocatori hanno protestato per la morte di George Floyd, anche il commissario si è scusato
Nfl, Trump: "Non comprerò mai più un biglietto finchè non la smetteranno di dividere l'America"© EPA
1 min

"Non comprerò mai più un biglietto della Nfl finchè i giocatori non torneranno a giocare a football e la finiranno di dividere l'America". Lo twitta Donald Trump dopo che anche il commissario della National Football League (Nfl), sull'onda delle proteste per la morte di George Floyd, si è formalmente scusato con i giocatori per non averli ascoltati sul razzismo. Molti di loro, soprattutto afroamericani, hanno continuato ad inginocchiarsi durante l'inno per anni prima delle partite per protestare contro le iniquità razziali e ora, stanno partecipando alla protesta anche attraverso i social. Il presidente degli Stati Uniti considera l'inginocchiarsi un'offesa all'inno, alla patria e all'esercito.

Douglas Costa su George Floyd: "Mi dispiace per quello che è successo"
Guarda il video
Douglas Costa su George Floyd: "Mi dispiace per quello che è successo"

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti