Il Super Bowl potrebbe slittare di un mese a causa del Covid

Le parole di Mark Murphy, CEO dei Green Bay Packers. "Preferiremmo non spostarlo"
Il Super Bowl potrebbe slittare di un mese a causa del Covid© EPA
1 min

NEW YORK - La 55ma edizione del Super Bowl potrebbe slittare di un mese. La partita è attualmente prevista per il 7 febbraio a Tampa in Florida. Tuttavia la NFL è pronta a spostare l'evento in caso ci fosse necessità. Lo ha detto in un'intervista Mark Murphy, CEO dei Green Bay Packers. "Preferiremmo non spostarlo. Vorremmo giocare il più possibile secondo l'attuale calendario." A causa di numerosi giocatori risultati positivi, NFL è stata già costretta a posticipare diverse partite. In uno dei casi più eclatanti, ben 24 persone tra membri dei Tennessee Titans sono risultate positive al test Covid.

Super Bowl, Jennifer Lopez si prepara per lo show dell'intervallo
Guarda la gallery
Super Bowl, Jennifer Lopez si prepara per lo show dell'intervallo

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti