Diretta Superbowl: dove vederlo in tv

A 43 anni Brady sfida Mahomes, leader dei Chiefs .Storico: anche una donna arbitro
Diretta Superbowl: dove vederlo in tv© AP
4 min

MIAMI - Tre su tre. È il record di Tampa, città della Florida, non certo la più importante, che stasera ore (0,30 in Italia, diretta su Raidue) ospiterà la 55ª edizione del Super Bowl: tre squadre in tre delle quattro grandi leghe pro USA (non è presente nel basket NBA). E nell'ultima stagione ha centrato il titolo nella NHL (hockey su ghiaccio, Lightning) e perso le World Serie contro i Dodgers Los Angeles (con i Rays). Adesso, terza finale nello spazio di cinque mesi, ci prova nel big game, ultimo atto del football americano NFL, con i Tampa Bay Buccaneers dell'eterno Tom Brady (43 anni) contro i campioni in carica, i Kansas City Chiefs dell'erede Patrick Mahomes (25). Sarà anche la prima città nella storia in oltre mezzo secolo ad avere una propria squadra nel Super Bowl. Riuscirà Brady, il più vincente di sempre, a conquistare il suo 7º anello? Oppure Mahomes festeggerà il suo secondo titolo consecutivo? Se si ascoltano i bookmaker, favorito è il quarterback più giovane: i Chiefs sono dati 1,61 contro 2,45 dei Buccaneers. Sarà anche un SB in versione femminile con Sarah Thomas, primo arbitro donna di sempre che però non sarà sola. A Tampa l'emancipazione è cominciata da un pezzo, nei Buccaneers infatti ci sono due assistenti donne: Maral 'M.J.' Javadifar (figlia di iraniani fuggiti dalla guerra con l'Iraq negli anni '80) e Lori 'Lo' Locust.

Dove vederlo in tv

Lo spettacolo della 55ª edizione del Super Bowl sarà visibile su RaiDue. Il canale trasmetterà l'evento clou della stagione di football americano, atteso da milioni di tifosi anche al di fuori degli States. Dalle 23.55, però, sarà possibile assistere ad uno degli eventi sportivi più seguiti al mondo anche su DAZN che trasmetterà in streaming la partita. Per l'occasione sarà schierata una squadra di commento di grande livello composta da Matteo Gandini e Roberto Gotta affiancati da Roberto Marchesi.

Protocolli

Allo Raymond James Stadium, sede del grande evento, la capienza sarà limitata per la pandemia. In precedenza sono state 40 le modificazioni effettuate all'impianto per l'emergenza grazie a un finanziamento a inizio stagione di 10,4 milioni di dollari. Saranno 25.000 (invece di 75.000) gli spettatori (tra i quali 7.500 operatori sanitari, vaccinati, ai quali la NFL ha donato un ticket). il numero più basso nella storia del Super Bowl. A tutti verrà consegnato un kit che comprende anche la mascherina che dovrà essere indossata per l'intero l'incontro. Ma le preoccupazioni per possibili contagi, dentro e soprattutto fuori lo stadio, restano. La NFL ha stimato in circa 200.000 i controlli sanitari eseguiti fino al kickoff di oggi. A Tampa, nelle aree di maggior afflusso, il sindaco Jane Castor ha imposto l'uso delle mascherine: 500 di dollari di multa per chi non le indossa, anche se il controllo è a volte arduo.

Accuse

C'è stata anche una lettera della Tampa Police Benevolent Association, il sindaco di polizia, che ha accusato l'organizzazione del Super Bowl di dare la priorità ai profitti rispetto alla salute e la sicurezza degli agenti per la quantità di eventi e party aggiunti da quando i Buccaneers si sono qualificati per il SB. E se per l'edizione dell'anno scorso a Miami l'impatto economico ha toccato i $570 milioni, quest'anno, causa Covid, è prevista una diminuzione, ma il SB sarà un grande aiuto per il turismo dopo quasi un anno di enormi difficoltà.

Incidente

La vigilia, però, è stata turbata da un incidente stradale che ha coinvolto giovedì notte Britt Reid, 35 anni, rimasto illeso, coach degli outside linebackers dei Chiefs e figlio del capo allenatore di Kansas, Andy Reid: la Polizia di Kansas City ha riferito di un bambino di 5 anni gravemente ferito.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti