Carl Nassib è gay: primo coming out nel football americano

Lo sportivo è uscito allo scoperto su Instagram: il 28enne è alla sua seconda stagione nei Las Vegas Raiders. Scopri tutti i dettagli
Carl Nassib è gay: primo coming out nel football americano
2 min

Carl Nassib dei Las Vegas Raiders è gay. È il primo giocatore in attività della National Football League a fare coming out. Il 28enne americano ha dato l'annuncio su Instagram chiarendo di "averlo voluto dichiarare già da tempo". Il giovane ha precisato: "Ora mi sento a mio agio a farlo. Mi auguro che un giorno video come questi e tutto il processo del coming out non siano più necessari". Nel 2015 Nassib è stato premiato come All-American, difensore dell’anno della Big 12 Conference. Non solo: l’atleta ha anche vinto il Lombardi Award come miglior interior lineman nel college.

Nfl: il coming out di Carl Nassib

Carl Nassib ha fatto il suo annuncio precisando di essere una persona molto riservata e che non ha alcuna intenzione di attirare l'attenzione su di sé: "Penso solo che la rappresentanza e la visibilità siano molto importanti". E poi ancora: "Non conosco tutta la storia che c'è dietro la nostra coraggiosa comunità Lgbtq, ma non vedo l'ora di impararla e di aiutare a continuare a combattere per l'uguaglianza e per l'inclusione". Come hanno reagito i Las Vegas Raiders? Commentando il post del giocatore con tre cuori neri. Nassib ha accompagnato il suo coming out con una donazione da 100 mila dollari a Trevor Project, un'associazione che lotta per prevenire i suicidi tra i giovani Lgbtq.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti