Visita speciale per Manuel Bortuzzo, arriva Bebe Vio
Nuoto
0

Visita speciale per Manuel Bortuzzo, arriva Bebe Vio

La campionessa paralimpica di scherma è andata a trovare il nuotatore rimasto paralizzato dopo una sparatorio davanti un pub della Capitale

ROMA- Visita speciale per Manuel Bortuzzo. Il nuotatore, rimasto paralizzato dopo essere stato colpito da un proiettile durante una sparatoria avvenuta davanti un pub di Roma, è stato raggiunto presso la Fondazione Santa Lucia, dove sta svolgendo le attività di riabilitazione, dalla campionessa paralimpica di scherma Bebe Vio. La notizia è stata lanciata attraverso la pagina Facebook "Tutti con Manuel", dove è stata postata una foto dei due abbracciati e sorridente. Intanto Manuel continua a fare passi enormi con un'obiettivo ben chiaro: le Olimpiadi di Tokyo 2020. Dopo 32 giorni da quella terribile notte del 3 febbraio, intanto, Manuel è tornato in vasca, con quella grinta, la passione e quel sorriso che non l'hanno mai abbandonato nemmeno nei momenti più bui.

Vedi tutte le news di Nuoto

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti