Sjostroem, malore dopo la finale dei 200 stile libero
© Getty Images
Nuoto
0

Sjostroem, malore dopo la finale dei 200 stile libero

La scandinava, arrivata terza, è uscita dalla piscina per poi stendersi sul piastrellato. E' stata subito soccorsa a bordo vasca

GWANGJU (COREA DEL SUD) - Malore a bordo vasca per la svedese Sara Sjostroem, giunta terza nella finale dei 200sl ai Mondiali di nuoto di Gwangju vinta da Federica Pellegrini. Provata dall'enorme sforzo della gara, l'atleta scandinava è uscita dalla piscina per poi stendersi sul piastrellato. Soccorsa, le è stato somministrato dell'ossigeno. Un lieve malore, quindi, per la Sjostroem al termine della finale dei 200 metri stile libero dei Mondili in Corea del Sud. La nuotatrice svedese è stata subito soccorsa dopo essersi accasciata a bordo vasca. La Sjostroem si è comunque ripresa nel giro di pochi minuti ed è anche salita sul podio della piscina di Gwangju, sorridente, per ritirare la medaglia di bronzo conquistata nei 200 metri stile libero vinti da Federica Pellegrini.

Tutte le notizie di Nuoto

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...