Gran Fondo del Naviglio: torna Nuotare per bene
Nuoto
0

Gran Fondo del Naviglio: torna Nuotare per bene

Si terrà sabato 7 settembre l'ottava edizione della storica gara nelle acque del Naviglio grande: 168 nuotatori

Torna Nuotare per bene e lo slogan non poteva essere più azzeccato. La manifestazione milanese invita anche quest’anno gli atleti a confermare la collaborazione e il sostegno con l'Associazione Caf onlus che abbina la sfida sportiva a una solidale. Infatti sarà possibile sostenere la cura psicologica del trauma subito dai bambini vittime di abusi e maltrattamenti ospiti delle Comunità Residenziali dell’Associazione. Ci sarà anche Jaguar, un Golden Retriever mascotte del Gruppo che sarà uno dei sei cani delle unità cinofile a garantire la sicurezza durante la gara. Nasce da questa idea l'ottava edizione della Gran Fondo del Naviglio, 168 nuotatori in gara nelle acque del Naviglio Grande per sport e solidarietà. Che resta uno dei messaggi più forti da veicolare. La gara si sviluppa lungo tre percorsi tutti a favore di corrente e con diversi chilometraggi:

LUNGO 24,5 Km Cassinetta di Lugagnano – Milano/Darsena partenza ore 13.30

MEDIO 14 Km Gaggiano – Milano/Darsena partenza ore 14.30/15.00

BREVE 2 Km Milano Canottieri San Cristoforo – Milano/Darsena partenza ore 15.30

 

Al termine della manifestazione saranno premiati per ogni categoria i primi tre nuotatori uomini, le prime tre nuotatrici donne e verrà assegnato un premio speciale al nuotatore più “grande” e più “giovane” di ogni singola categoria.

 Per sostenere il progetto dell’Associazione CAF basta collegarsi alla pagina dedicata su Rete del Dono http://bit.ly/TUnonchiuderegliocchi ed effettuare una donazione e/o attivare la propria colletta online coinvolgendo amici e colleghi. Decidere di “NUOTARE PER BENE” significa contribuire personalmente alla realizzazione di questo importante progetto, attribuendo così ad ogni bracciata un valore davvero speciale.

 Novità di quest’anno sarà la presenza degli atleti della SPECIAL OLYMPICS che saranno ospiti della manifestazioni e gareggeranno tra di loro sul percorso dei 2 km. Special Olympics è un programma internazionale di allenamenti e competizioni atletiche per persone con disabilità intellettiva. Le attività sportive, praticate insieme a chi possiede pari abilità, consentono di migliorare la qualità della vita, creando le condizioni per raggiungere il massimo dell'autonomia possibile. Lo sport, offrendo continue opportunità di dimostrare coraggio e capacità, diventa un efficace strumento di riconoscimento sociale e di gratificazione.

Tutte le notizie di Nuoto

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...