Coronavirus, Federica Pellegrini a supporto dell'ospedale di Bergamo

La nuotratrice italiana ha messo i suoi cimeli all'asta, che si svolgerà martedì 14 aprile dalle ore 15:30 alle 17:30. Il ricavato sarà devoluto all’ASST Papa Giovanni XXIII
Coronavirus, Federica Pellegrini a supporto dell'ospedale di Bergamo
TagsPellegriniCoronavirusFederica Pellegrini

VERONA - Federica Pellegrini, olimpionica di nuoto e portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi 2016 di Rio, intende contribuire alla raccolta fondi per l’ospedale di Bergamo, simbolo nazionale dell’emergenza Coronavirus. In collaborazione col brand Rossorame di Bruno Simeone e Daniele Del Genio, i cui abiti indossati da Federica durante “Italia’s Got Talent” faranno parte dei cimeli dell’asta, e con il supporto tecnico e tecnologico di 6enough, piattaforma di aste live streaming, l’atleta ha scelto 59 pezzi unici - tra i quali gli occhialini dell’oro olimpico a Pechino 2008 e della semifinale dei Mondiali 2009 a Roma, con i quali ha stabilito uno dei suoi record del mondo (1:53:67) nei 200 stile libero- che rimandano ad altrettanti momenti della sua straordinaria carriera: essi verranno messi all’asta martedì 14 aprile, dalle ore 15.30 alle ore 17.30, e il ricavato sarà interamente devoluto all’ospedale civile di Bergamo, l’ASST Papa Giovanni XXIII.

Per partecipare all’asta attraverso il sito www.6enough.eu, questo il link diretto: https://www.6enough.eu/registrazione/ dal quale si aprirà la pagina con il form di registrazione/pre-iscrizione all’asta. Come indicato all’interno del form, l’utente riceverà, circa 24 ore prima dell’orario di inizio dell’asta, il link e le credenziali per accedere all’evento. L’asta si terrà negli ambienti della factory pugliese Rossorame, con sede a Martina Franca, e la piattaforma 6enough consentirà di collegarsi in streaming, con la Pellegrini a casa a Verona, e – in collegamento da Roma - un battitore d’asta d’eccezione: Frank Matano.

Oltre ai cimeli sportivi, saranno battuti all’asta anche 9 pannelli fotografici, con immagini dell’atleta autografate da Federica Pellegrini stessa, grazie all’agenzia fotografica Deepbluemedia. L’intero ricavato, devoluto all’ospedale di Bergamo, sarà destinato all’acquisto di ventilatori e dispositivi di protezione (mascherine, cuffie, camici, occhiali monouso), utili al personale sanitario bergamasco, formato da oltre 1300 valorosi infermieri e medici, quotidianamente impegnati ad assistere al meglio le persone colpite da Covid-19.

Federica Pellegrini, cimeli all'asta per l'ospedale di Bergamo
Guarda il video
Federica Pellegrini, cimeli all'asta per l'ospedale di Bergamo

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti