Rosolino si candida a ministro dello sport

Il nuotatore: "Lo sport crea fiducia, perché il bambino che va fare sport non impara solo a nuotare o a giocare ma a condividere degli spazi"
Rosolino si candida a ministro dello sport
1 min

ROMA - Massimiliano Rosolino si candida a Ministro dello Sport. Il nuotatore plurimedagliato olimpico e mondiale ha detto a Gli Inascoltabili su Nsl Radio: "Io Presidente della Regione Campania? Non penso di avere le caratteristiche invece Ministro dello Sport mi piacerebbe”. Rosolino ha poi continuato sottolineando il ruolo centrale dello sport nella vita di tutti i giorni: "La parola chiave è benessere. Stiamo tutti in fila aspettando il vaccino quando un vaccino ce l’abbiamo a portata di mano e si chiama sport. Lo sport crea fiducia, perché il bambino che va fare sport non impara solo a nuotare o a giocare ma a condividere degli spazi, si rinforza, si motiva, impara a concentrarsi meglio. E’ possibile mai che i bambini vanno a scuola senza mascherina e poi non possono farsi un tuffo in piscina e fare due bolle. E’ un po’ paradossale".


Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti