Ucraina, a Brescia gemelle nazionali di nuoto sincronizzato

Alina e Diana, atlete ucraine quindicenni, sono arrivate nel capoluogo lombardo da Kharkiv e sono pronto tornare in vasca
Ucraina, a Brescia gemelle nazionali di nuoto sincronizzato
1 min
TagsUcrainaBrescianuoto sincronizzato

MILANO - Sono arrivate a Brescia da Kharkiv, in Ucraina, vittima di pesanti bombardamenti, e torneranno presto ad allenarsi in vasca Alina e Diana, gemelle quindicenni atlete della nazionale ucraina di nuoto sincronizzato. "Grazie all'interessamento dello staff e delle madri di alcune atlete della Russian Synchro School di Brescia - racconta su Facebook il sindaco del capoluogo lombardo, Emilio Del Bono, che questa mattina ha incontrato le ragazze e la loro mamma - hanno potuto raggiungere la nostra città, trovare una sistemazione e riprendere finalmente ad allenarsi nella piscina di Mompiano".


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti