Europei vasca corta, Italia da urlo: oro per Martinenghi e Mora. Argento per Cerasuolo

Il 24enne di Varese trionfa in 25"66, il 20enne emiliano nuota in 25"83. Bronzo per Emre Sakic
Europei vasca corta, Italia da urlo: oro per Martinenghi e Mora. Argento per Cerasuolo
1 min

OTOPENI (ROMANIA) - L'Italia del nuoto porta a casa altre tre medaglie prestigiose agli Europei in vasca corta che si stanno svolgendo a Otopeni in Romania. Uno strepitoso Nicolò Martinenghi sale sul tetto d'Europa nei 50 rana, dopo aver rinunciato alla finale dei 200 proprio per questa gara, seguito dall'altro azzuro Simone Cerasuolo che si è piazzato sul secondo gradino del podio. Il 24enne di Varese e vice campione del mondo, oro con la 4x50 mista e argento nei 100, trionfa in 25"66, con un velocissimo passaggio ai venticinque in 14"06. E il 20enne emiliano nuota in 25"83. Bronzo per Emre Sakic che chiude in 25"90.

Europei, Mora oro nei 200 dorso 

L'altro oro di giornata è invece quello di Lorenzo Mora nei 200 dorso. "Ho vinto è vero ma alcune cose non sono state perfette in gara. Sono felicissimo per la vittoria che voglio dedicare al capitano Matteo Rivolta, che oggi ha portato in finale la staffetta malgrado un infortunio. Sono contento anche per Simone: se lo merita", dichiara il lombardo e primatista italiano (25"37). 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti