Mondiali di nuoto, doppietta Italia nella 10 km: oro Paltrinieri, argento Acerenza

Il nuotatore di Carpi conquista la sua quarta medaglia in Ungheria, mentre il potentino guadagna il secondo posto dopo una gran rimonta negli ultimi giri
Mondiali di nuoto, doppietta Italia nella 10 km: oro Paltrinieri, argento Acerenza© Getty Images
3 min
TagsMondiali di nuoto10 kmPaltrinieri

BUDAPEST (Ungheria) - Grande successo per l'Italia di nuoto, che regala una doppietta nella 10 km dei Mondiali di nuoto in Ungheria: un'altra medaglia d'oro per Gregorio Paltrinieri che dopo il successo nei 1500 stile libero l'azzurro vince anche la 10 km disputata nelle acque di Lupa Lake. Al secondo posto l'altro azzurro in gara, Domenico Acerenza, protagonista di una grande rimonta negli ultimi giri. In terza posizione il francese Olivier, mentre il tedesco Florian Wellbrock, al comando per buona parte della gara, chiude quarto. Per Paltrinieri è la quarta medaglia della manifestazione ungherese: ai due ori si aggiungono l'argento nei 5 km di fondo e il bronzo nella staffetta mista.

Mondiali di nuoto, Italia male nella 10 km femminile: vince Van Rouwendaal

Paltrinieri: "Podio con Acerenza? La cosa più bella che poteva capitarmi"

"E' un sogno, primo e secondo era la cosa più bella che mi poteva capitare. Essere sul podio insieme è stupendo, sono 10 anni che ci alleniamo insieme ed è il mio miglior amico". Così un raggiante Gregorio Paltrinieri commenta ai microfoni di RaiSport la medaglia d'oro nella 10km di fondo ai Mondiali di Budapest, davanti al compagno di squadra Domenico Acerenza. "La strategia era di lasciare sfogare Wellbrock per più di metà gara, io mi sono sempre rifornito e nell'ultimo 1500 ho tirato come in piscina", ha aggiunto l'azzurro. "Torno con 4 medaglie, quasi bottino completo, sono contentissimo. Ero convinto di poter fare bene, per dimostrare a me stesso di poter ancora fare qualcosa. Mentre ti prepari ti vengono tante preoccupazioni, poi vedendo i risultati è una grande soddisfazione", ha concluso.

Mondiali di nuoto, Paltrinieri medaglia d'argento nella 5 km

Acerenza: "Se è un sogno non svegliatemi"

"E' stata una gara perfetta, mi sembra un sogno. E vede e' un sogno svegliatemi". Sono le prime parole di Domenico Acerenza, appena uscito dalle acque del lago di Budapest dove ha preso la medaglia d'argento nella 10 km in acque aperte, dietro a Paltrinieri, oro. "Greg ed io siamo superamici, abbiamo fatto questa scelta di allenarci insieme perche' ci fidiamo l'uno dell'altro - ha aggiunto l'azzurro a RaiSport - In gara sono stato molto lucido, ho conservato le energie per lo scatto finale, quando Gregorio e' andato via sono andato in scia. Certo, lui era troppo forte per raggiungerlo..".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti