Yanguas: "Vittoria contro Sanyo e Bela un sogno che si avvera"

Le parole del numero 30 del ranking dopo l'impresa insieme al compagno Miguel Lamperti: "Li ho studiati molto in questi anni per prepararmi al meglio. Ancora non ci credo"
Yanguas: "Vittoria contro Sanyo e Bela un sogno che si avvera"

Insieme al compagno Miguel Lamperti ha firmato un’impresa. Miguel Yanguas Diez, 19 anni di Malaga, numero 30 del ranking, rivive il match andato in scena sul centrale del Tennis Club di Cagliari che ha visto uscire di scena i campioni argentini Sanyo Gutierrez e Fernando Belasteguin, teste di serie numero due, negli ottavi del Sardegna Open, tappa italiana del World Padel Tour. Una lunga battaglia durata due ore e 37 minuti che si è conclusa con la caduta dei favoriti. «È un sogno che si avvera» sottolinea Yanguas. E adesso c’è chi si chiede se sia nata una stella.

A che età ha iniziato a giocare e con chi?

«Ho iniziato a 7 anni con mio padre, è stato lui a insegnarmi tutto».

Quali sono i suoi colpi migliori?

«Penso la volée di rovescio e il dr, su questi colpi mi sento molto sicuro».

Cosa significa avere qualcuno come Lamperti al proprio fianco?

«Miguel è incredibile, mi insegna molto ogni giorno ed è bello giocare con lui e imparare così tanto».

In Sardegna ha battuto i leggendari Bela e Sanyo…

«È un sogno che si avvera, li o osservati e studiati molto in questi anni per prepararmi al meglio e la verità è che ancora non ci credo…».

Lamperti ha avuto un ruolo determinante in questa vittoria…

«L’impresa di giovedì è stata molto importante per noi in termini di fiducia. Ci siamo allenati molto duramente in questi mesi e questa vittoria è molto gratificante contro due campioni come loro».

Quali sono le vostre aspettative per le prossime tappe?

«Ora stiamo pensando ai quarti di finale, ma il nostro obiettivo è quello di provare a vincere il torneo e continuare a divertirci insieme».

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti