Padel, Coppa dei Club: si entra nel vivo

Sfide sempre più emozionanti in giro per l'Italia. Nella Capitale si sono disputati i 32esimi di finale
Padel, Coppa dei Club: si entra nel vivo
3 min

È arrivata la primavera, anche se il tempo di questi giorni direbbe il contrario. E l'arrivo della bella stagione coincide con la fase calda della Coppa dei Club, il campionato amatoriale a squadre organizzato dal Settore Padel MSP Italia, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI. Mancano circa tre mesi alla finale nazionale, in programma dal 7 al 9 luglio a Terni, e in giro per l'Italia le gare diventano sempre più entusiasmanti, da cuori forti. Perché il sogno di giocarsi lo scudetto nazionale abbraccia tutti i giocatori amatoriali del nostro Paese, da Nord a Sud.

Nella Capitale

Partiamo da Roma, Capitale del padel per numero di praticanti, campi e formazioni iscritte alla Coppa dei Club: nel weekend scorso si sono disputati i 32esimi di finale in gara secca. Un cammino ancora lungo fino alla finale provinciale del 27 maggio, dove conosceremo le due squadre che insieme al Mas Padel rappresenteranno la Città Eterna in Umbria. A Roma, la Coppa dei Club sta coinvolgendo da qualche anno anche gli ex calciatori, sempre più patiti di questo sport. Proprio domenica ha fatto il suo esordio Vincent Candela, ex giocatore della Roma, che con il suo Circolo, Fight Padel Club, ha conquistato il pass per i sedicesimi dopo il successo per 3-1 sul Contra Padel. Tra gli ex calciatori in campo nel weekend anche Fabio Liverani con il Sol Padel Red, corsaro in trasferta sul campo del Bel Poggio Blu per 3-1. Avanza anche il Conti Sport City di Andrea Conti, figlio della leggenda giallorossa Bruno, con il 4-0 contro l'Infinito Padel. Sugli scudi infine l'Acquedotto Padel, vincitrice con tutte e tre le formazioni nel tabellone principale Pro Team.

E nel resto d'Italia

Da Roma passiamo in Umbria, dove siamo arrivati ai quarti di finale, in programma dopo Pasqua. Anche se già qualificata come squadra ospitante, la Ternana Padel è pienamente in gioco per difendere il titolo regionale conquistato un anno fa con ben due squadre, di cui la Black vede in campo l'ex giocatore della Lazio Paolo Di Canio. Dall'Umbria in Abruzzo, con le 33 squadre impegnate nei gironi eliminatori, suddivisi per provincia. Anche qui gli ex calciatori sono presenti come nel caso di Luigi Di Biagio, co-proprietario del Padelmania Pescara, ed Eusebio Di Francesco con il suo Blanco Padel Club. Infine il Veneto, con la Coppa regionale in pieno svolgimento e giunta alla sesta giornata.

Sponsor e partner

La Coppa dei Club 2023 avrà come partner Tap Air Portugal, Birra Tsingtao, Ente del Turismo di Barbados, Fondazione Entain, Acqua Cottorella, Cisalfa Sport e le new entry One Padel e Italgreen. Media partner della manifestazione Corriere dello Sport-Stadio, Primapress, Today, Mr PadelPaddle e Sportclub.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti