Sanremo, l'Academy chiama i vip del Festival: "Giocate a padel"

Il Circolo della Città dei Fiori invita Amadeus, Fiorello, Fedez e tutti gli altri protagonisti della kermesse canora: "Vi aspettiamo"
Sanremo, l'Academy chiama i vip del Festival: "Giocate a padel"
TagsSanremopadel

SANREMO (Imperia) - Nella Città dei Fiori, tra tappeti di rose e tappeti di padel, esplode la primavera della canzone italiana. Sanremo annusa la nuova stagione e nei giorni del Festival non si fa mancare nulla. Musica, vip e sport. A pochi passi dall’Ariston da tre anni sono sbocciati i tappeti colorati del padel. Un fenomeno che sta raggiungendo numeri clamorosi, trainato anche dal fatto che lo praticano molte star. E Sanremo ne è la prova più tangibile: tra le celebrità che hanno preso confidenza con il padel ci sono pure Fiorello, Amadeus e Ibrahimovic (capace di trasformare la sua sconfinata passione in un investimento, aprendo in Svezia il primo Padel Zenter).

"Ibrahimovic nel nostro circolo... un sogno!"

«Abbiamo un sogno, vedere Ibra entrare nel nostro circolo con la racchetta in mano – dice Filippo Sciolli, proprietario del Tennis-Padel Academy Sanremo -. Chissà... magari sabato, nell’ultimo giorno del Festival, quando ci saranno più margini per muoversi…». Al momento lo svedese è infortunato, resterà un sogno? Da queste parti si mormora: «Certo, se si venisse a sapere che c’è Ibra il circolo si riempirebbe e in periodo Covid non è consentito». Anche perché in zona arancione si può giocare a padel ma senza spettatori. In questi giorni la città è blindata. I vip non circolano, la zona dell’Ariston è quasi inavvicinabile. «Aspettiamo che qualche cantante venga a giocare a padel – dicono dal circolo sanremese – ma quest’anno le abitudini sono cambiate. In ogni caso solitamente non sono loro a prenotare. Funziona così: mandano qualcuno dell’entourage e poi si presentano con completino e borsone, pronti per giocare. Un anno fa qua si sfidarono i personaggi di Radio 105, con Max Brigante e Simo J sugli scudi». Diversi big hanno deciso di affittare ville private evitando il classico soggiorno in albergo. E c’è chi si è presentato in Riviera col proprio personal trainer per restare allenato, come Ibra e Fedez. C’è da scommettere che in parecchi non rinunceranno al padel. La tentazione è forte e già la settimana scorsa diversi personaggi che ruotano attorno alla kermesse come truccatori e musicisti si sono sfidati a colpi di “padella” per allentare la tensione e scaricare lo stress nel circolo sanremese. I campi si trovano a 5 minuti dall’Ariston.

"Aspettiamo anche Amadeus"

«Aspettiamo anche Amadeus che recentemente ci ha inviato un video per salutarci – dice Cristina Lupi dal circolo ligure – ma sappiamo che questa settimana è densa di impegni per tutti. Finiscono di lavorare di notte e spesso chi vuole giocare a padel viene a giocare la mattina presto». Uno sport che diverte, rilassa e coinvolge. Tra gli appassionati c’è Fedez che negli scorsi giorni dall’Ariston ha espresso la sua simpatia per il padel dichiarandosi soddisfatto per il fatto che Demetrio Albertini gli abbia realizzato i campi di fronte casa. Anche tra i cantanti dell’edizione 2021 la passione straripa. Max Gazzè tra una registrazione in studio e un live, è uno dei vip più presenti nei circoli di padel di Roma. Perché a padel possono giocare praticamente tutti. Uno sport diventato passione collettiva. Anzi, popolare. Proprio come le canzoni e il Festival di Sanremo.

Fedez: Viva Sanremo e il Padel
Guarda il video
Fedez: Viva Sanremo e il Padel

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti