Daniele Sebastiani: "Il padel è un gioco per tutti"

Così il presidente del Pescara: "Ci sarà sempre più bisogno di strutture e servizi"
Daniele Sebastiani: "Il padel è un gioco per tutti"
TagsSebastianipescarapadel

PESCARA - I primi campi da padel in Abruzzo portano la sua firma. Daniele Sebastiani, presidente del Pescara Calcio, tre anni fa ha iniziato a investire anche nel padel, insieme a Vincenzo Marinelli e Luigi Di Biagio, ex calciatore di Roma e Inter, ed ex allenatore della Nazionale Under 21, grande appassionato di padel come tanti suoi colleghi: «Parlando con Gigi tre anni fa abbiamo deciso di aprire i primi tre campi nel 2018. Poi ne abbiamo realizzati altri tre e ora c’è in cantiere un progetto di costruire un centro di padel nella zona di San Giovanni Teatino, con nove campi e una serie di servizi aggiuntivi come palestra, ristorante e fisioterapia. Al Padelmania, invece, abbiamo presentato la copertura di tre campi, speriamo di iniziare a breve». Dopo il centro della Padelmania, in Abruzzo sono sorte altre strutture, segno che il padel è ormai esploso anche in questa terra: «La risposta dei cittadini è stata ottima – continua il presidente Sebastiani – siamo in pieno centro a Pescara all’interno del porto turistico e questo fa la differenza. Abbiamo rapporti con insegnanti che engono qui, come ad esempio Stefano Pupillo, e maestri locali. Prima dell’Europeo, abbiamo organizzato un torneo con tanti ex giocatori, amici di Gigi, e il ct Mancini. Peccato che non abbiamo potuto aprire le porte al pubblico causa pandemia».

Sebastiani, imprenditpre e giocatore

Sebastiani, oltre al calcio, ora è anche un grande appassionato di padel, oltre che imprenditore: «Gioco un paio di volte a settimana. Per me è un momento di svago e per stare insieme agli amici. Il padel è un gioco per tutti, quattro persone dello stesso livello si divertono fin dall’inizio. È un po’ un calcetto ridotto, con la differenza che è più semplice organizzare una partita. Il movimento sta partendo in Abruzzo, ci sono ampi spazi, noi abbiamo iniziato a fare i bambini e le scuole padel. Non credo sia un fuoco di paglia, ci sarà sempre più bisogno di strutture e servizi». Il Padelmania Pescara ha partecipato di recente alla Finale Nazionale Padel MSP Italia, come rappresentante dell’Abruzzo: «Ho sentito Gigi che è sceso in campo, mi ha parlato molto bene dell’evento e noi tutti siamo rimasti favorevolmente impressionati dalla manifestazione». Dal padel torniamo al calcio, con un commento sulla stagione appena iniziata del Pescara: «Siamo partiti molto bene – conclude il Presidente Sebastiani – ma abbiamo lasciato un po’ di punti per strada ultimamente. Siamo buona squadra che vuole lottare per i primi posti e faremo di tutto per tornare in B, Pescara come piazza merita questa categoria».

Spalletti: "Padel? Sono scarso a tutti i giochi"
Guarda il video
Spalletti: "Padel? Sono scarso a tutti i giochi"

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti