Top Smash, sport ed emozioni al Rozu Padel di Lanciano

"La maniera giusta per far crescere e promuovere questo sport“ ha commentato Simone Scardetta, uno dei promotori del padel in Abruzzo
Top Smash, sport ed emozioni al Rozu Padel di Lanciano

Sono stati 2 giorni spettacolari di sport ed emozioni, quattro categorie di gioco, quattro campi nel cuore di Lanciano presso il nuovissimo innovativo centro “Rozu Padel “ nata da un‘idea studiata nei minimi dettagli dai gestori Niki Rositi,Antonio Roberto, e Daniele Zulli. 4 viaggi a Malaga consegnati ai vincitori, circa 90 atleti e oltre atleti iscritti provenienti da tutto Abruzzo, 160 circa le partite disputate, 3000€ di premi in materiale tecnico. Sono questi i numeri dell’ultimo evento firmato Top Smash svoltosi lo scorso fine settimana nella meravigliosa struttura del Rozu Padel Lanciano.

In un ambiente accogliente ,curato nei minimi dettagli i partecipanti hanno dato grande spettacolo con quattro categorie di gioco Oltre alle categorie open portiamo avanti le categorie misto silver e maschile silver per spingere anche i padelisti meno esperti a misurarsi con un torneo e la massiccia adesione ci ha dato ragione” racconta Simone Scardetta presidente della Top Smash asd. Nel misto silver si sono aggiudicati il primo posto Carlo Fulgenzi e Di Sabatino Sabrina di Pescara , il secondo posto la coppia pescarese Alessio Menna e Carunchio Gloria. Nel maschile silver hanno raggiunto il podio Iacobone Gianmarco e Davide Giampietro di Lanciano Ed al secondo posto Samuele Manzone ed Andrea Pagliari di Ortona.

Voleranno a Malaga in una vacanza all’insegna del padel, nella quale sono previsti intensi allenamenti quotidiani con istruttori spagnoli, i vincitori del misto open Camplone Alessia e Menna Alessio di Pescara, e del maschile open Celenza Ialacci e Giuseppe Maurizio di Vasto .Il secondo posto misto open è andato alla coppia Top Smash Teresa Lesti di Chieti e Maurizio Candela di Roseto .Solo secondo per un soffio nel maschile open per la coppia Top Smash Serafini Francesco di Pescara e Lucio Dagasso di Cuneo .A premiare gli atleti Niki Rositi Antonio Roberto e Daniele Zulli titolari del Rozu padel Club, i quali si sono detti enormemente soddisfatti per la riuscita dell’evento sportivo ma anche per la bella atmosfera che c’è stata in queste due giornate. “Fantastico vedere tanti atleti mossi da un sano spirito di competizione combinato però alla voglia di divertirsi e stare insieme. È una maniera giusta per far crescere e promuovere questo sport “ ha commentato Scardetta Simone uno dei promotori del padel in Abruzzo .

“Solo attraverso delle belle sinergie e collaborazione tra i club si possono realizzare manifestazioni come quella del 7-8 Maggio - commenta - tutto il Team Top Smash Fabrizio Ruzzi, Federica Belfiglio, Alessandra Blasioli e Diego Cipolla , attraverso un un ottimo lavoro organizzativo precedente e durante l’evento e ciò che è venuto fuori è stata una festa: tanta gente, musica, divertimento, proprio perché l’insieme delle risorse ha interagito in maniera efficientissima”. Intanto anche nel circolo Lancianese diverse squadre si stanno organizzando per prendere parte alle qualificazioni regionali del circuito MSP. “Siamo orgogliosissimi di annunciare - conclude Scardetta- che le qualifiche regionali abruzzesi inizieranno il 21-22 maggio per qualificarsi alle finali nazionali che si svolgeranno a Pescara dall’8 al 10 luglio”.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti