Circolo padel Ternana, l'intervista al presidente Di Berardo

Cinque amici e un sogno diventato una bella realtà nella città umbra
Circolo padel Ternana, l'intervista al presidente Di Berardo
2 min

TERNI - A Terni si respira sempre di piu? aria di padel. Al punto che nella citta? umbra i campi da tennis sono solo cinque piu? rispetto a quelli dello sport piu? emergente del mondo. Tra i pionieri del padel a Terni c’e? Rocco Di Berardo: insieme a quattro soci (il vicepresidente Marco Serafini e i consiglieri Fabrizio Proietti, Edoardo Massaccesi e Cesare Novelli) ha creato il Ternana Padel con tre campi coperti. Un sogno iniziato il 9 giugno 2018 da un pezzo di terra. "Eravamo 5 amici che giocavamo a padel - racconta Di Berando -, oggi viviamo il circolo con le nostre mogli e i nostri figli. Rappresentiamo una realta? importante per l’Umbria con due squadre di Serie D e Serie C. Un anno fa siamo arrivati quarti nella finale nazionale della Msp a Ravenna. Vantiamo 1.130 tesserati, i nostri sforzi ci hanno premiato con tante soddisfazioni. Abbiamo una scuola di padel con 45 bambini, da noi giocano molte donne, anche le nostre mogli". Di Berardo poi aggiunge: "La decisione di costruire la copertura sugli impianti ha fatto la differenza perche? ha permesso ai nostri soci di giocare 365 giorni l’anno". Al Ternana Padel intere famiglie si riuniscono nei campi e di questo il presidente Di Berardo ne e? contento: "Sono molto felice di vedere figli e genitori che giocano nei campi vicini per poi ritrovarsi insieme, perfino io ho riunito la mia famiglia nei nostri campi con nuore, genero, figli e moglie. Mi piace vedere come questo sport aggreghi tutti, coinvolgendo intere famiglie che si ritrovano in armonia. Io - conclude - consiglio sempre lo scambio delle coppie per non litigare in campo".


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti