Bergamo - Benvenuto al Kira Padel

Cinque domande a Riccardo Bollati
Bergamo - Benvenuto al Kira Padel
4 min
TagsKira PadelBergamoRiccardo Bollati

Come nasce la sua passione per il Padel? 

Tutto ha inizio nel 2011, mia moglie vive a Madrid e mi porta a giocare a Padel ed io, Maestro Nazionale di tennis FIT, vedo in questo sport l’enorme potenziale di crescita e decido di promuoverlo in Italia aprendo una società (Madrid Srl) che si occupa di: progettare, produrre, vendere, installare campi, fornire consulenza a 360° a realtà Nazionali ed Internazionali di Padel e creare/gestire Centri Padel (il primo progetto oggi si chiama Kira Padel Bergamo). 

Ci descrive il suo circolo? 

Si tratta della prima struttura indoor/outdoor creata da zero solo per il Padel; sviluppato su un’area di 6.000 mq di cui 2.700 indoor, ospita 8 campi super-panoramici indoor di nostra produzione (di cui 1 da singolo in arrivo) e 3 campi panoramici outdoor, frutto di una nostra consulenza ad una multinazionale in ambito sportivo. La parte indoor è un prefabbricato senza pilastri alto 9 mt che ospita i campi con una palazzina fronti stante che ospita la reception, la zona bar/relax (che verrà ampliata con una veranda estiva/invernale, un piccolo shop, 3 uffici, 2 bagni e 3 spogliatoi molto curati nei dettagli. La parte outdoor ospita la zona campi, il parcheggio privato, l’area bimbi (disponibile da quest’estate) e 1.200mq di verde. Il centro è stato realizzato nel rispetto delle normative CONI e senza barriere per i disabili. 

Quali sono le attività che organizzate per i soci? 

Abbiamo aperto da poche settimane pertanto non siamo ancora a pieno regime ma 3 tornei sono già stati organizzati e nel 2022 faremo: tornei, lezioni di padel, scuola di padel con corsi stagionali, clinic con maestri e giocatori di alto livello, camp estivi per bimbi, manifestazioni sportive aperte alle famiglie e vacanze formative per il padel in Spagna.  

Avete una squadra che milita in qualche campionato? 

Non ancora ma siamo affiliati alla FIT pertanto è solo questione di tempo. 

Quali sono i vostri programmi per il 2022? 

Crescere in quanto a competenze e organizzazione con particolare attenzione al servizio che offriamo ai nostri clienti, che per noi sono la priorità. Innovarci sotto ogni punto di vista per offrire sempre soluzioni diversificate che possano soddisfare la nostra clientela. L’obbiettivo è di diventare un punto di riferimento per il panorama italiano di Padel. 

Padel, tutte le emozioni della Coppa dei Club
Guarda la gallery
Padel, tutte le emozioni della Coppa dei Club

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti