Impresa Settebello: finale Mondiale e pass per Tokyo 2020
© EPA
Pallanuoto
0

Impresa Settebello: finale Mondiale e pass per Tokyo 2020

Straordinaria l’Italia di Sandro Campagna, 12-10 contro l'Ungheria: adesso affronterà la Spagna per l’oro 12 anni dopo l'ultima volta

GWANGJU (Corea del Sud) - Missione compiuta per il Settebello. L’Italia di Sandro Campagna supera l’Ungheria 12-10 e vola in finale Mondiale dove sabato affronterà la Spagna: non è tutto perché la nazionale azzurra, in virtù del successo, si è garantita il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020Una partita straordinaria, penso vi siate divertiti anche voi - ha commentato a caldo Campagna ai microfoni Rai -. Ricarichiamo le batterie in queste ore, poi da stasera penseremo alla Spagna. Chi si sente già appagato non verrà a Tokyo. Contro la Spagna sarà una partita equilibrata. Dopodomani voglio una squadra affamata per conquistare la medaglia d'oro, perchè solo quella rimane per tutta la vita".

Il tabellino

Ungheria-Italia 10-12 (4-2, 1-5, 2-2, 3-3) Ungheria: Nagy, Angyal 2, Manhercz 1, Zalanki 2, Vamos 2, Mezei, Sedlmayer 1, Jansik , Pohl 1, Den. Varga , Bartori , Harai 1, Vogel. All.: Tamas Marcz Italia: Del Lungo, Di Fulvio 3, Luongo 1, Figlioli 1 (rig.), Di Somma, Velotto, Renzuto Iodice, Echenique 4, Figari 2, Bodegas 1, Aicardi, Dolce, Nicosia. All.: Alessandro Campagna Arbitri: Margeta (Slo), Zwart (Ned) Note: espulso per brutalità Renzuto (I) a 5'14" del quarto tempo. Uscito per limite di falli Velotto (I) a 2'48" del quarto tempo. Superiorità numeriche: Ungheria 7/15 e Italia 7/14 + un rigore.

Tutte le notizie di Pallanuoto

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...